Crisi Roma: parla Ranieri

Lui la Roma l’ha lasciata dopo aver sfiorato lo scudetto. Scenario che non si è più ripetuto. A parlare della crisi dei giallorossi è Claudio Ranieri, sorprendente capoclassifica in Premier con il suo Leicester in coabitazione con il Manchester City.
 
"Quella di Roma è una piazza particolare. Bisogna saperla vivere, gestire le tensioni. Servirebbe stare in una bolla di piombo con i giocatori ed estraniarsi da tutto. Il gruppo deve essere granitico, di voci ce ne sono tante e alla fine rischiano di diventare verità” ha detto Ranieri, ospite a "La Domenica Sportiva".
 
Sulla posizione di Garcia: “Se la società difende l’allenatore è perché credono in lui e ha in mano lo spogliatoio. È una cosa che solo loro possono sapere, credo che i giocatori siano con lui e sono i protagonisti possono sapere se lo spogliatoio è compatto”. 

ARTICOLI CORRELATI:

Milan, emergenza difesa con la Fiorentina
Milan, emergenza difesa con la Fiorentina
Vrba non si aspetta l'Inter 2
Vrba non si aspetta l'Inter 2
Fonseca sbotta:
Fonseca sbotta: "Troppe invenzioni, troppa negatività"
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium