Chelsea sconfitto, psicodramma Sarri

Blues piegati ai rigori dal Manchester City nella finale di Coppa di Lega: il portiere Kepa rifiuta il cambio e il tecnico perde la testa.

Sarri

Prosegue il momento no di Maurizio Sarri sulla panchina del Chelsea. Dopo le tante sconfitte in campionato che hanno allontanato i Blues dalla zona Champions, dopo aver fatto tramontare ben presto il sogno di lottare per la Premier, anche la finale di Coppa di Lega non sorride all’ex allenatore del Napoli.

Il Manchester City di Guardiola, che già aveva piegato il Chelsea nel Community Shield a inizio stagione, ha infatti avuto la meglio ai rigori per 4-3 dopo lo 0-0 del 120’.

Ma l’episodio di cui si parlerà a lungo è quello avvenuto poco prima dei rigori, quando Sarri aveva deciso di sostituire il portiere Kepa con il vice Caballero dopo che lo spagnolo aveva accusato dei crampi.

L’ex Athletic Bilbao si è però rifiutato di lasciare il campo, scatenando la reazione furente e incredula di Sarri, che stava per lasciare la panchina per tornare negli spogliatoi ed è stato trattenuto solo da Rudiger. Ai rigori errori di Jorginho e Sané, prima di quello decisivo di David Luiz, che ha colpito il palo.


ARTICOLI CORRELATI:

Serie B, Benevento a +15. Ok Salernitana
Serie B, Benevento a +15. Ok Salernitana
Mazzarri:
Mazzarri: "Scusate. Ora si va in ritiro"
Torino, umiliazione storica: l'Atalanta vince 7-0
Torino, umiliazione storica: l'Atalanta vince 7-0
Fiorentina, malessere per Castrovilli: accertamenti
Fiorentina, malessere per Castrovilli: accertamenti
Fiorentina-Genoa finisce a reti bianche
Fiorentina-Genoa finisce a reti bianche
Il Barça affonda a Valencia, primo ko per Setien
Il Barça affonda a Valencia, primo ko per Setien
 
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium
Bellissime a Eicma 2019: Giorgia Capaccioli
Le bellissime di Eicma 2019: Beatrice Silipigni
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Pasqualon