Chelsea sconfitto, psicodramma Sarri

Blues piegati ai rigori dal Manchester City nella finale di Coppa di Lega: il portiere Kepa rifiuta il cambio e il tecnico perde la testa.

24 Febbraio 2019

Prosegue il momento no di Maurizio Sarri sulla panchina del Chelsea. Dopo le tante sconfitte in campionato che hanno allontanato i Blues dalla zona Champions, dopo aver fatto tramontare ben presto il sogno di lottare per la Premier, anche la finale di Coppa di Lega non sorride all’ex allenatore del Napoli.

Il Manchester City di Guardiola, che già aveva piegato il Chelsea nel Community Shield a inizio stagione, ha infatti avuto la meglio ai rigori per 4-3 dopo lo 0-0 del 120’.

Ma l’episodio di cui si parlerà a lungo è quello avvenuto poco prima dei rigori, quando Sarri aveva deciso di sostituire il portiere Kepa con il vice Caballero dopo che lo spagnolo aveva accusato dei crampi.

L’ex Athletic Bilbao si è però rifiutato di lasciare il campo, scatenando la reazione furente e incredula di Sarri, che stava per lasciare la panchina per tornare negli spogliatoi ed è stato trattenuto solo da Rudiger. Ai rigori errori di Jorginho e Sané, prima di quello decisivo di David Luiz, che ha colpito il palo.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesFonseca:
Fonseca: "Dopo il Milan serviva una reazione"
©Getty ImagesPioli:
Pioli: "Ci mancavano i due attaccanti veri"
©Getty ImagesAtalanta, frecciatina all'Inter di Gasperini
Atalanta, frecciatina all'Inter di Gasperini
 
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3
Juventus-Spezia 3-0, le pagelle
Roma-Milan 1-2, le pagelle
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle