Chelsea ancora battuto, Sarri è una furia

L'Arsenal liquida i Blues, l'ex tecnico del Napoli non si controlla: "Colpa mia, ma dobbiamo parlarci".

Aspettando Higuain, il Chelsea vive il momento più delicato della propria stagione. In casa dell’Arsenal la squadra di Sarri perde un altro derby dopo quelli contro il Tottenham in campionato e nell'andata della semifinale di Coppa di Lega e vede erodersi pericolosamente il vantaggio sui Gunners nella corsa al quarto posto, così come sul Manchester United: settima vittoria su sette partite dell’era Solskjaer, Brighton battuto 2-1 anche grazie a un rigore di Pogba. Entrambe le squadre sono a -3 dal Chelsea.

In gol Lacazette e Koscielny, a fine gara Sarri glissa sul mercato ed è una furia: “Sono incazzatissimo. L’approccio mentale è stato completamente sbagliato, sono molto arrabbiato. Siamo stati battuti da una squadra che ci è stata superiore soprattutto nella determinazione e nella cattiveria. Pensavo che il problema lo avessimo risolto, invece non è così e cambiare mentalità a questo gruppo richiede un percorso difficile. Anche io mi sento responsabile. Ora dobbiamo parlare nello spogliatoio con estrema chiarezza".

Soffre, ma esulta, la capolista Liverpool: 4-3 al Crystal Palace dell’ex Hodgson con doppietta di Salah

.

sarri

ARTICOLI CORRELATI:

Lazio, Correa:
Lazio, Correa: "Sono solo in casa"
Tottenham, Son diventa un militare
Tottenham, Son diventa un militare
Zico stronca Neymar:
Zico stronca Neymar: "Troppe distrazioni"
 
Zaira Nara e Wanda Nara: il derby della sensualità
Con Wanda Nara la vita è meno amara
Le foto di Soraja Vucelic, la prorompente ex di Neymar
Le foto della figlia di Hulk Hogan