Cerci fa infuriare i milanisti

Domenica da dimenticare per i tifosi del Milan, delusi dalla sconfitta subita dalla squadra di Mihajlovic in casa del Sassuolo.

A girare il coltello nella piaga ci ha pensato l'ex Alessio Cerci, che durante il suo periodo rossonero aveva chiuso i suoi profili social, stufo dei troppi insulti che gli arrivavano, ma dopo la vittoria del suo Genoa sull'Empoli è tornato su Instagram.

"Ci tengo a ringraziare i tifosi rossoblu, che sono tifosi veri, di quelli che ti fanno tornare la voglia di non mollare mai", il suo primo post, implicitamente rivolto al suo passato e ai suoi detrattori.

Tanti come prevedibile i commenti negativi: "imbarazzante", "bidone", "sei uno scandalo", "vergognati" e "ridicolo" sono solo alcuni di quelli riportabili, tra una parolaccia e l'altra.

Articoli correlati