Bari in C, De Laurentiis non molla

Il neo-patron dei biancorossi incontra Malagò e il sindaco: il sogno resta in vita.

L’Ssc Bari viaggia verso l'iscrizione alla prossima Serie D. Ma non è ancora sicuro di disputarla. Dopo aver ridato vita al calcio nel capoluogo pugliese, a seguito della mancata iscrizione alla Serie B, il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis non vuole infatti ancora arrendersi a veder sfumare il sogno di “saltare” una categoria per meriti sportivi.

Nella giornata di martedì De Laurentiis, accompagnato dal figlio Luigi, nominato presidente del Bari, ha incontrato il presidente del Coni Giovanni Malagò e il sindaco di Bari Antonio Decaaro, per provare a capire i margini di manovra per iscrivere la società alla Serie C, come successo al Napoli nel 2004, sfruttando però l’ora decaduto Lodo Petrucci. Le stesse Leghe di Serie C e D si sono opposte fermamente al progetto, nonostante in terza serie manchino quattro squadre per raggiungere le 60 formazioni iscritte. La battaglia continua…

de laurentiis

ARTICOLI CORRELATI:

Milan e Samp ne fanno 3, pari del Napoli
Milan e Samp ne fanno 3, pari del Napoli
L'Adriano barcollante spacca in due il web
L'Adriano barcollante spacca in due il web
Atalanta macchina da gol, 6 reti al Brescia
Atalanta macchina da gol, 6 reti al Brescia
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa