Balotelli: "Sfidare Ronaldo non mi esalta"

L'attaccante del Brescia è spavaldo in vista dell'esordio con le Rondinelle.

Mario Balotelli spavaldo in vista di Brescia-Juventus, che con ogni probabilità segnerà il suo esordio nelle Rondinelle dopo aver scontato le quattro giornate di squalifica maturare in Ligue 1.

L'attaccante bresciano non si fa intimidire dalla presenza di Ronaldo: "Sono pronto. Chiaramente non ho i 90 minuti sulle gambe, ho giocato solo due amichevoli. Ma ci sono, sono a disposizione. Credo di essermi allenatore più in questo periodo col Brescia che in tutta la mia vita...Se mi esalta la sfida con Cristiano Ronaldo? No, non mi esalta. Lui è un grande, ma io devo pensare a fare bene per me e per la squadra", sono le sue parole ai microfoni di Dazn. 

"Fare bene per tornare in Nazionale? Sinceramente adesso non ci penso. Devo solo fare il mio qui al Brescia".

balotelli

ARTICOLI CORRELATI:

Cagliari, Zenga esulta:
Cagliari, Zenga esulta: "Adesso abbiamo un obiettivo"
Coppa Italia, il Milan non ci sta:
Coppa Italia, il Milan non ci sta: "Scelta discutibile"
Ripresa Serie A, Gravina:
Ripresa Serie A, Gravina: "Messaggio di speranza per il Paese"
 
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena
Oriana Tubiolo, la dottoressa-wag