Allegri scaccia i fantasmi

"Nelle grandi squadre l'anno di transizione non esiste".

7 Settembre 2015

Massimiliano Allegri vuole lasciarsi subito alle spalle l'inizio di stagione da incubo: "Diciamo che in questo momento siamo una squadra in costruzione, non sappiamo dove possiamo arrivare e quali siano i margini di miglioramento. La nostra stagione inizia questa settimana. Il Chievo? Contro di loro inizia la mia seconda avventura in bianconero. Adesso inizia un mese intenso fra campionato e Champions. Dobbiamo lavorare".

"Anno di transizione? Nelle grandi squadre l'anno di transizione non esiste. La rosa è di ottimo valore ma con dieci giocatori nuovi è normale che serva del tempo. Quanto pesano le assenze? Pesano solo perché non abbiamo fatto ancora un punto altrimenti non avrebbero pesato. Attraverso le difficoltà torneremo a fare quello che sappiamo".

Marchisio è pronto al rientro: "Oltre a lui abbiamo Lemina e Hernanes a disposizione. Rimane fuori solo Khedira. Penso solo positivo e non vedo perché si debba fare altrimenti. Abbiamo tutte le potenzialità per fare bene. Vincere non è mai scontato, in nessun caso. Le avversarie si sono rafforzate e noi dobbiamo confermarci".

©

ULTIME NOTIZIE:

©L'Atalanta soffre, poi vince: Zapata stende la Salernitana
L'Atalanta soffre, poi vince: Zapata stende la Salernitana
©Inter, Joaquin Correa in clinica per accertamenti: l'esito
Inter, Joaquin Correa in clinica per accertamenti: l'esito
©Serie B: Pisa capolista solitario, il Benevento stende l'Ascoli
Serie B: Pisa capolista solitario, il Benevento stende l'Ascoli
©Inter, Denzel Dumfries vuole mostrare il suo valore
Inter, Denzel Dumfries vuole mostrare il suo valore
©Mario Balotelli in gol, l'Adana Demirspor vince
Mario Balotelli in gol, l'Adana Demirspor vince
©Serie A, goleada dell'Inter contro il Bologna
Serie A, goleada dell'Inter contro il Bologna
 
Liverpool-Milan 3-2, le pagelle
Malmoe-Juventus 0-3, le pagelle
Cristiano Ronaldo abbatte uno steward. Poi si scusa. Le foto
Europa League: le rivali delle italiane
Sampdoria-Milan 0-1, le pagelle
Udinese-Juventus 2-2, le pagelle
Psg, partitella d'allenamento stellare: le foto
Serie A tra ritorni e conferme: chi rischia di più?