Allegri inizia a traballare

Le alternative non mancano e se la situazione non dovesse cambiare dopo la sosta potrebbe arrivare il cambio di allenatore.

Primi scricchiolii per la panchina di Massimiliano Allegri.
 
Il tecnico della Juventus non rischia di saltare subito in caso di sconfitta contro il Siviglia ma i dirigenti bianconeri hanno iniziato a valutare la situazione dopo il deludente avvio di campionato.
 
Gli infortuni sono considerati per ora una valida attenuante e finchè non torneranno a disposizione i vari Marchisio, Khedira e Mandzukic Allegri potrà ancora sentirsi al sicuro.
 
Dopo la sosta per le nazionali però la Juventus dovrà necessariamente cambiare marcia e se nel mese di ottobre (il 18 c'è la supersfida con l'Inter) i risultati dovessero ancora essere negativi allora potrebbe davvero arrivare l'esonero.
 
Le alternative tra l'altro non mancano, considerando che al momento senza squadra ci sono big come Marcello Lippi, Fabio Capello, Jurgen Klopp, Vincenzo Montella e Walter Mazzarri.
©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

Il Ludogorets lancia la sfida all'Inter
Il Ludogorets lancia la sfida all'Inter
Serie B, così dalla settima alla dodicesima di ritorno
Serie B, così dalla settima alla dodicesima di ritorno
Matteo Ciofani rinforza il Bari
Matteo Ciofani rinforza il Bari
Torino
Torino "allibito" dall'arbitro
Coppa Italia: Inter-Fiorentina, le probabili formazioni
Coppa Italia: Inter-Fiorentina, le probabili formazioni
Toro eliminato e infuriato
Toro eliminato e infuriato
 
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium
Bellissime a Eicma 2019: Giorgia Capaccioli