Allegri: “Battuta un’Inter tosta”

28 Febbraio 2016

Nel corso del programma “Serie A Live” in onda su Premium Sport, l’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri ha commentato la vittoria contro l'Inter: "I ragazzi hanno fatto bene soprattutto nel primo tempo – ha esordito il tecnico -. Venivamo dalla gara di Champions che ci ha creato delle difficoltà e dove abbiamo speso molte energie. Dovevamo far girare di più la palla ma l’importante erano i tre punti e devo fare i complimenti alla squadra. 
 
Abbiamo battuto una squadra tosta come l’Inter – ha proseguito l'allenatore toscano -, che lotterà fino alla fine per il terzo posto. Non dobbiamo mollare niente, a partire dalla gara di mercoledì a Milano: vogliamo andare in finale di Coppa Italia". 
 
Sull'azione del rigore concesso alla Juve, c'è un sospetto fallo in attacco di Morata prima che fosse atterrato da Miranda: "Non ho mai parlato degli arbitri, giudicate voi. Come noi guardiamo i nostri video anche gli arbitri guarderanno i loro per capire dove hanno sbagliato. Rocchi ha arbitrato molto bene in un campo difficile e veloce". 
 
Il posticipo del lunedì vedrà fronteggiarsi Napoli e Fiorentina: "Io volevo solo la nostra vittoria per rimanere in testa. Adesso ci restano solo due scontri diretti contro Fiorentina e Milan: mancano 11 partite, dobbiamo fare più vittorie possibili".
 
Tornando alla partita, tra le note liete c'è il ritorno di  Hernanes:" Qual è la cura? Non faccio il dottore quindi non ho curato nessuno. E’ un giocatore che può giocare in mezzo, usa benissimo il destro e il sinistro e ha dei colpi geniali ma può ancora migliorare. Anche all’inizio della stagione ha fatto delle buone partite ma purtroppo quando i risultati non arrivano tutti fanno fatica".
 
Battuta finale sul suo futuro: "Con Marotta ci parlo tutti i giorni, ho un ottimo rapporto con la società. Bisognerà decidere il futuro e poi dopo si vedrà. Io sto benissimo alla Juventus, è normale fare questo gioco sulla mia permanenza a Torino ma noi siamo concentrati su questa stagione dove siamo ancora in corsa su tre fronti. ”
 
 
 
 
 
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Mauro Icardi chiede spazio contro la sua prima vittima
Mauro Icardi chiede spazio contro la sua prima vittima
©Lazio, Simone Inzaghi si gode super Lazzari:
Lazio, Simone Inzaghi si gode super Lazzari: "Si merita tutto"
©Roma, Fonseca stronca tutto:
Roma, Fonseca stronca tutto: "Erano gol da non prendere"
 
Le pagelle di Lazio-Roma 3-0
Supercoppa alla Juve, le foto
Serie A: le foto di Roma-Inter 2-2
Le pagelle di Milan-Juventus 1-3
Cristiano Ronaldo schianta da solo l'Udinese: le foto
SuperMario Balotelli show: le foto