Sacchetti e il retroscena della firma

Il coach della Vanoli, legatosi a Cremona fino al 2022, ha spiegato di avere messo nero su bianco prima della Coppa Italia.

La Vanoli Basket Cremona ha comunicato ‘con grandissima soddisfazione’ di aver trovato nelle scorse settimane l’accordo con coach Meo Sacchetti per il prolungamento del suo contratto sino al 30 giugno 2022.

Arrivato a Cremona nell’estate del 2017 e diventato poco dopo commissario tecnico della Nazionale Italiana, Meo è il condottiero che ha appena portato la Vanoli Cremona alla conquista del primo storico trofeo, la Coppa Italia di Legabasket, ed attualmente al terzo posto in regular season, dopo la semifinale di Coppa Italia e l’ottavo posto centrando l’accesso ai playoff scudetto della passata stagione, con un bilancio complessivo di 31 vittorie e 26 sconfitte (54,3%) sulla panchina biancoblu, il migliore per un allenatore della Vanoli in Serie A.

"Ho firmato ancora prima della vittoria in Coppa Italia. Alla Vanoli si può lavorare bene, con Cremona ho un feeling speciale, sono contento di prolungare la mia permanenza qui" ha detto Sacchetti.

sacchetti

ARTICOLI CORRELATI:

Eurolega ed Eurocup non ripartiranno
Eurolega ed Eurocup non ripartiranno
Treviso, Tessitori esce allo scoperto
Treviso, Tessitori esce allo scoperto
Daniele Cavaliero può lasciare Trieste
Daniele Cavaliero può lasciare Trieste
 
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena
Oriana Tubiolo, la dottoressa-wag