Olimpia Milano, gli aggiornamenti su Nikola Mirotic preoccupano

L'ex Barcellona è alle prese con il riacutizzarsi del problema al tendine d'Achille

Momento delicatissimo della stagione dell'Olimpia Milano. A Belgrado, contro il Partizan, si è consumata la nona sconfitta in Eurolega, a fronte di sole quattro vittorie. La squadra è in crisi, anche perchè senza il suo miglior giocatore, ossia Mirotic che, come è noto, è alle prese con il riacutizzarsi del problema al tendine d'Achille. Una situazione incresciosa che sta complicando il lavoro di coach Messina.

L'ex fuoriclasse del Barcellona è stato il grande colpo estivo dell'AX. Tuttavia, dopo un buon avvio, Mirotic ha cominciato ad avvertire fastidi a quel tendine d'Achille che lo sta condizionando dal 2022. Allora si era deciso a non operarsi, ora bisognerà valutare l'esito degli esami specialistici a cui si sta sottoponendo per capire cosa farà per risolvere il problema.

Il timore è che resterà ai box a lungo, come spiegato da coach Messina nel post match della sfida di Eurolega con il Partizan Belgrado: "Mirotic? Sicuramente parliamo di un’assenza di settimane ma forse di più. Finirà tutti gli esami che deve fare e poi sapremo la prossima settimana quale sarà la strada migliore da percorrere per recuperarlo". I fan biancorossi stanno incrociando le dita.

Articoli correlati