Messina ancora in ballo. Roma, niente A2

16 Luglio 2016

Si è tenuto sabato a Roma (Sala Giunta CONI, Foro Italico) il Consiglio federale della FIP presieduto dal dott. Giovanni Petrucci.

Tra i principali argomenti trattati:

Nazionali. Preolimpico, Messina e complimenti alla Nazionale Under 17F 

Nelle comunicazioni iniziali il presidente Petrucci ha ricordato il risultato del Preolimpico e sottolineato la voglia di rivincita dell’intero movimento. Petrucci ha ringraziato, a nome del Consiglio federale, il ct Ettore Messina, lo staff tutto e i giocatori per l’impegno profuso.
Petrucci ha inoltre confermato l’intenzione della FIP di proseguire nel rapporto con il ct Messina che si è riservato di dare una risposta ad inizio 2017.
Il Presidente si è inoltre complimentato con la Nazionale Under 17 femminile che ha raggiunto lo storico risultato di una medaglia d’Argento al Campionato del Mondo di Saragozza.

Lega di Serie A

Il presidente Petrucci ha salutato con favore il nuovo corso della Lega di Serie A e ha anticipato che a breve si riunirà la Commissione congiunta fra la stessa Lega di Serie A, Lega Nazionale Pallacanestro e la FIP per discutere le eventuali proposte che la Lega di Serie A presenterà.

Istat

La FIP ha vinto il ricorso avverso l’inserimento della Federazione nell’elenco Istat

Virtus Roma

Sentita la relazione della ComTec, il Consiglio federale ha deliberato di non iscrivere la Virtus Roma al Campionato di serie A2. 
All’uopo si specifica che la FIP ha inviato in data 24 giugno 2016 una comunicazione ad ogni singola società, compresa la Virtus Roma (codice 000220), per informare dei termini perentori del 7.07.2016 quale scadenza per il pagamento della prima rata valida per l’iscrizione ai campionati a.s. 2016/2017.
Successivamente anche la Lega Nazionale Pallacanestro ha inviato nella giornata del 7 luglio una comunicazione a tutte le società iscritte, compresa la Virtus Roma, per ricordare la scadenza in pari data per il pagamento della prima rata.
Ad eccezione della Virtus Roma, tutte le società partecipanti ai Campionati Nazionali maschili e femminili (circa 150) hanno provveduto al pagamento della prima rata entro il termine previsto del 7 luglio, ad esclusione di quelle che hanno volontariamente rinunciato alla partecipazione.
In data 11 luglio 2016 la Federazione, ravvisato un refuso in una delle date riguardanti i termini di pagamento ha provveduto ad aggiornare la relativa documentazione pubblicandola nuovamente nel sito.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Ettore Messina:
Ettore Messina: "Il loro nervosismo? Non commento"
©L'Olimpia regola il Bayern: serie sul 2-0
L'Olimpia regola il Bayern: serie sul 2-0
©Roberto Allievi:
Roberto Allievi: "No agli attacchi personali"
 
Serie A: Napoli-Lazio 5-2, le foto
Serie A: Roma-Atalanta 1-1, le foto
Milan-Genoa 2-1, le pagelle: la decide un autogol di Scamacca
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida