Italia fuori, esplode la rabbia social

Commenti durissimi nei confronti degli arbitri per il fallo antisportivo fischiato a Cecilia Zandalasini.

Di Enrico Campana

Commenti durissimi sui social forum nei confronti degli arbitri per il fallo antisportivo fischiato a Cecilia Zandalasini la grande protagonista della partita che vale un posto per i mondiai 2018, sul 67-66 a 9" dalla fine. Va in lunetta la Stainberga che segna i due tiri iberi del sorpasso: 67-68. Sulla rimessa della Lettonia l'esperta Masciadri decide di fare subito fallo sulla Stainberga per avere ancira secondi preziosi per l'ultimo possesso. Mancano 7" alla fine,  la Stainberga sbaglia entrambi i liberi, c'è ancora uno spiraglio cui attaccarsi perché la Dotto prende il rimbalzo, mancano 3 secondi, è un testa o croce da adrenalina pazzesco, la squadra cerca la Masciadri che prova da 3 ma non è un tiro che esce da un'azione fluida. Certo gli arbitri hanno fischiato un fallo chirurgico ma c'era tempo per non affidarsi a un'azione concitata. Peccato, la Zandalasini ha giocato a 21 anni una gara da star (25 punti, 14 rimbalzi), la squadra invece non ha sfruttato la sua vena, aveva i mezzi per vincere, si sono perse due partite topiche di 1 punto con la Turchia che valeva la qualificazione diretta ai quarti e un'iniezione di fiducia e e con la Lettonia che in ogni manifestazione internazionale  protagonista di una sorpresa, ha dei limiti ma lotta alla morte, gioca di gruppo.

Zandalasini

ARTICOLI CORRELATI:

Nuova Italia, Sacchetti è fiducioso
Nuova Italia, Sacchetti è fiducioso
Bucchi:
Bucchi: "Barford importante in chiave salvezza"
Altro divorzio a Pesaro
Altro divorzio a Pesaro
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium