Gianmarco Pozzecco ora si sente a suo agio all'Olimpia

"All'inizio ho fatto fatica perché ho dovuto confrontarmi con un club di altissimo livello" ha sostenuto.

18 Dicembre 2021

Parla Gianmarco Pozzecco

Gianmarco Pozzecco, intervistato da Il Piccolo, è tornato sulla decisione di rinunciare al ruolo di responsabile di una squadra per accettare la proposta di diventare assistente di Ettore Messina all’Olimpia Milano.

"Non c’è stato nemmeno un minuto in tutti questi mesi in cui abbia lontanamente pensato di non aver fatto la scelta giusta - ha affermato -. Sono clamorosamente soddisfatto, posso tracciare un bilancio parziale ed è largamente positivo. All’inizio ho fatto fatica perché ho dovuto confrontarmi con un club di altissimo livello. A Milano si ha la consapevolezza che la cosa più importante è essere competitivi per il livello per il quale devi batterti: una realtà vincente non si costruisce solo assemblando giocatori, deve funzionare tutto".

©ufficio stampa

ULTIME NOTIZIE:

©Rai sportPallacanestro Varese, risolto il contratto di Alessandro Gentile
Pallacanestro Varese, risolto il contratto di Alessandro Gentile
©Getty ImagesAlessandro Gentile, novità importanti sul fronte Brindisi
Alessandro Gentile, novità importanti sul fronte Brindisi
©Daniele Montigiani - Aquila Basket TrentoTrento, Lele Molin sa cosa non ha funzionato
Trento, Lele Molin sa cosa non ha funzionato
©Ufficio Stampa Allianz Pallacanestro TriesteTrieste dà una chance a Luca Campani
Trieste dà una chance a Luca Campani
©Simone LucarelliWes Clark, il rientro è un'incognita
Wes Clark, il rientro è un'incognita
©Getty ImagesLa Pallacanestro Reggiana perde Leonardo Candi
La Pallacanestro Reggiana perde Leonardo Candi
 
Martina Rosucci: la sbalorditiva bellezza della calciatrice. Le foto
La bellezza stratosferica della calciatrice Tuija Hyyrynen. Le foto
Milan-Juventus 0-0, le pagelle
Napoli-Salernitana 4-1, le pagelle
Torino-Sassuolo 1-1, le pagelle
Cagliari-Fiorentina 1-1, le pagelle
Lazio-Atalanta 0-0, le pagelle
Inter-Venezia 2-1, le pagelle