Eurocup, Trento "operazione finale"

29 Marzo 2016

Arrivata alla semifinale (e col 2/0 con l'Olimpia vincitrice della Coppa Italia e club più titolato della pallacanestro italiana) prosegue la favola di Trento che al suo debutto internazionale gioca col favore del campo nella gara di ritorno vincendo 2/0 le gare decisive per il passaggio del turno, anche se il miglior record (14/6) è di Herbalife Gran Canaria (15/5) finalista in Eurocup della scorsa edizione (64-83 col Khimki Mosca) e più recentemente protagonista di una splendida finale di Copa del Rey contro i vincitori del Real Madrid.
 
Stasera i trentini giocano a Strasburgo dove sono arrivati domenica. Si tratta della miglior squadra francese della stagione (1.a anche in campionato, vincitrice della Coppa di Frania dell'anno passato), eliminata nel girone preliminare di Euroleage nell'ultima giornata e passata alla semifinale di Eurocup in una rocambolesca gara di ritorno col Nizhny Novgorod  dopo un doppio overtime. Aveva vinto di 9 in Russia, era sotto di 9 in casa.
Nessuna delle quattro finaliste ha mai vinto un titolo internazionale, ma tre allenatori godono di risultati e fama: Garcia Reneses detto Aito (Herbalife) ha 50 anni di panchina, ha vinto il campionato spagnolo col Barcellona e come CT giocato una finale olimpica alla guida delle "Furie rosse", Vincent Collet è il CT della Francia campione d'Europa 2013  e medaglia di bronzo l'anno scorso mentre Ergin Ataman è il CT della Turchia che ha battuto l'Italia a Berlino e vinto la Coppa Uleb 2002 alla guida della Montepaschi Siena. Grande merito di Maurizio Buscaglia , coach of The Year dell'anno passato,  essere arrivato a questi livelli alla sua decima stagione a Trento.Meritato il rinnovo del contratto a stagione in corso, seguito da quello di Davide Pascolo.
 
Trento ha giocato in Francia solo una volta vincendo a Nanterre nel supplementare (79-85). E' reduce da 3 vittorie con 87,1 punti a partita, in attaco (84,1 punti-81,8 e ai rimbalzi 36,1-34,4) è migliore degli avversari, ma leggermente inferiore negli assist (17,2-19) anche se ha trovato in Peppe Poeta, play azzurro con oltre 100 presenze, la chiave per battere l'Armani, miglior sesto uomo della stagione. Con 9,1 recuperi è la squadra più graffiante in assoluto, lo confermano le 16,7 degli avversari e anche la migliori nei rimbalzi d'attacco con giocatori dinamici e un ottimo triangolo di rimbalzo. Manca di Baldi Rossi (infortunato) e non può schierare l'americano Berggren che aveva iniziato la stagione a Cantù.
 
Il credit dei francesi deriva dai giocatori fra i quali Beaubois, ex Dallas Mavericks, da Collins (ex Knicks) e Weems (13,4 punti, 4,6 rimbalzi e 4,2 assist), fose non gioca Matt Howard (infortunio alla mano) e dalle vittorie casalinghe in Euroleague con Fenerbahce, Stella Rossa Belgrado e Real Madrid anche se nelle ultime 3 gare ha sempre perso in casa. Telecronaca in diretta su Sportitalia e Euosport2.
 
L'Italia non ha mai vinto l'Eurocup (che assegna sempre un posto in Euroleague col nuovo format a 16 squadre) e giocato la finale nelle 13 edizioni vinte da Valencia (3 vole), Khimki Mosca (2), Lietuvos Rytas (2), Lokomotiv Kuban, Unics Kuban, Dinamo Mosca, Hapoel Gerusalemme e dalle altre spagnole Real Madrid e Joventut Badalona)
 
Il programma
Semifinali -29/3 STRASBURGO (Rhenus Arena, ore 20, diretta Sportitalia/Eutosport2): Strasbourg-Dolomiti Trento, ritorno 6 aprile Trento
 
30/30 ISTANBUL (Abdi Ipecki, ore 19, diretta Eurosport): Galatasaray-Herbalife Gran Canaria, ritorno 6 aprile Gran Canaria
Finale  22-27 aprile (andata ritorno).
 
A  cura di ENRICO CAMPANA. 
©

ULTIME NOTIZIE:

©Olimpia Milano, Ettore Messina lascia il posto a Gianmarco Pozzecco
Olimpia Milano, Ettore Messina lascia il posto a Gianmarco Pozzecco
©Olimpia, lesione muscolare per Malcolm Delaney: quando rientra
Olimpia, lesione muscolare per Malcolm Delaney: quando rientra
©Venezia, De Raffaele:
Venezia, De Raffaele: "Pesaro arriva motivata"
©Basket, così in tv la nona e la decima giornata
Basket, così in tv la nona e la decima giornata
©Matteo Da Ros non ha alcun dubbio
Matteo Da Ros non ha alcun dubbio
©Dinamo, Cavina sa dove si deve migliorare
Dinamo, Cavina sa dove si deve migliorare
 
Napoli - Legia Varsavia 3-0: le pagelle
Lazio-Marsiglia 0-0, le pagelle
Quanto ne sai sulla Serie A degli anni '90? Rispondi al quiz
Zenit-Juventus 0-1, le pagelle
Brutto infortunio per Romelu Lukaku: le foto
Inter-Sheriff 3-1, le pagelle
Amandine Henry, la calciatrice bella da far girare la testa. Le foto
Kosovare Asllani, le foto della bellissima calciatrice