Cuore Olimpia, Eurolega riaperta

I biancorossi, senza l'infortunato capitan Alessandro Gentile, superano al Forum l'Efes Istanbul 88-84.

26 Novembre 2015

L'Olimpia Milano, reduce dalla deludente prova contro Vitoria In Eurolega cerca il riscatto al Forum di Assago con i turchi dell'Efes Istanbul per continuare a sperare nella qualificazione alle Top-16. Senza capitan Alessandro Gentile infortunato, l'EA7 parte subito forte con i canestri di McLean, Barac e Simon che lanciano la prima fuga biancorossa (7-2). L'Efes, però, non ci sta e torna a contatto nonostante l'avvio più che positivo di un Andrea Cinciarini da 6 punti. Milano soffre in difesa e i turchi ne approfittano per mettere la freccia e sorpassare sul 17-19 ma sono i biancorossi ad aggiudicarsi la prima frazione (23-21). L'Olimpia riparte nel segno di McLean e Cinciarini arrivando a toccare le 10 lunghezze di margine con un parziale di 8-0 che costringe Ivkovic a fermare la partita. La strigliata del coach serbo non sortisce gli effetti desiderati e l'EA7 allunga sul rassicurante e, per certi versi, sorprendente 39-24. L'Efes aumenta la pericolosità dai 6,75 m mentre i biancorossi cedono di schianto consentendo agli ospiti di piazzare un super contro-parziale che fissa il punteggio sul 44-46 con cui si va all'intervallo lungo.

Nel secondo tempo Milano rientra sul parquet con un altro atteggiamento e, grazie alla coppia Barac-Simon, risponde colpo su colpo ai tentativi di fuga degli ospiti. I due attacchi faticano ed entrare in ritmo ed il punteggio si muove con minore frequenza ma è sempre la formazione di Istanbul ad avere in mano il pallino del gioco (55-59). L'Olimpia va a folate e sull'onda di un finalmente positivo Lafayette riesce a chiudere avanti la terza frazione sul punteggio di 66-65. L'Efes è in grossa difficoltà e sembra poter cedere sotto i colpi di Simon, ma il gioco da 4 punti di Diebler, gentilmente concesso dalla difesa biancorossa, permette ai turchi di ritornare a contatto. Gli ultimi 5 minuti si aprono con le due formazioni in perfetta parità (76-76): Milano può però contare sull'energia e sul talento di un super Jamel McLean che con i suoi 26 punti complessivi consente a Milano di strappare una vittoria fondamentale per continuare a coltivare il sogno di accedere alle Top-16. Al Forum finisce 88-84.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©La soddisfazione di Messina:
La soddisfazione di Messina: "L'abbiamo vinta in attacco"
©Virtus Bologna, durissimo sfogo di Sasha Djordjevic
Virtus Bologna, durissimo sfogo di Sasha Djordjevic
©Caja cerca 2 punti salvezza
Caja cerca 2 punti salvezza
 
Europa League: Roma-Ajax 1-1, le foto
Liverpool-Real Madrid 0-0, le foto
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto