Cremoma in vetta: violato il Pianella

14 Dicembre 2015

L'11esimo turno della Serie A Beko si chiude con il monday night che vede contrapposte al Pianella, nel derby 
lombardo, l'Acqua Vitasnella Cantù e la Vanoli Cremona
 
La tensione per l'importanza della sfida si percepisce sin dalla palla a due: la formazione di coach Cesare Pancotto vuole provare a restare al comando della graduatoria, mentre i brianzoli cercano la risalita in classifica per provare a giocarsi un piazzamento nelle Final Eight di Coppa Italia.
 
Il risultato di tutta questa pressione è un gioco frammentato e caratterizzato dal grande nervosismo che porta anche il patron dell'Acqua Vitasnella, Dmitry Gerasimenko, a prendersi un tecnico (assegnato alla panchina) per reiterate proteste. A metà primo periodo i padroni di casa conducono 7-3 prima che gli ospiti piazzino un contro parziale di 0-8 che  trasforma il Pianella in una vera e propria polveriera.
 
La Vanoli, guidata da Washington e sapientemente diretta da Luca Vitali, tocca presto il vantaggio in doppia cifra, nonostante tra le fila dell'Acqua Vitasnella, JaJuan Johnson sia pressoché immarcabile, complice il suo incredibile ventaglio di soluzioni offensive. Il punto esclamativo porta però la firma di Marco Cusin, il cui buzzerbeater spedisce le due squadre al riposo lungo sul punteggio di 32-43.
 
Il secondo tempo si apre nel segno di Brady Heslip: il canadese, tiratore di striscia se ce ne è uno, apre il fuoco dall'arco dei 3 punti con due bombe in fila che costringono Pancotto a fermare la partita. I problemi di falli di Walter Hodge spingono Corbani a gettare nella mischia il giovane Ruben Zugno, la cui tripla fa impazzire il tecnico canturino e riporta i brianzoli sul -3. La Vanoli, però, è squadra vera e nel momento di massima difficoltà si affida ancora una volta ai propri leaders, Washington e Vitali, che ristabiliscono le distanze (47-57).
 
Cremona gioca una pallacanestro di gran pregio ed anche Raphael Gaspardo, perfettamente calato negli schemi di Pancotto, riesce a fare la differenza con i suoi 11 punti a referto. I padroni di casa non possono fare altro che aggrapparsi alle mani di Brady Heslip che, posseduto dal sacro fuoco della pallacanestro, brucia le retine del Pianella sotto una vera e propria pioggia di triple.
 
Anche in questo caso, però, proprio quando sembrava che l'Acqua Vitasnella potesse rientrare a contatto, la Vanoli piazza un altro contro-break che ricaccia indietro gli avversari.
 
Cusin, Washington e Turner affossano definitivamente i padroni di casa e consegnano alla Vanoli la settima vittoria consecutiva che le permette di tornare in vetta alla classifica della Serie A Beko. 
 
In collaborazione con basketissimo.com
©

NOTIZIE TOKYO 2020:

©Tokyo 2020, ko per le ragazze del volley
Tokyo 2020, ko per le ragazze del volley
©Tokyo 2020, Sacchetti coccola i Meo Boys
Tokyo 2020, Sacchetti coccola i Meo Boys
©Tokyo 2020, il medagliere aggiornato al 31 luglio
Tokyo 2020, il medagliere aggiornato al 31 luglio
©Tokyo 2020, Irene Vecchi desolata:
Tokyo 2020, Irene Vecchi desolata: "Sembra un po' una maledizione".
©Tokyo 2020, calcio maschile: ecco le quattro semifinaliste
Tokyo 2020, calcio maschile: ecco le quattro semifinaliste
©Tokyo 2020, Pizzolato onora i nonni scomparsi
Tokyo 2020, Pizzolato onora i nonni scomparsi
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle