Barça ko in casa, bella in Russia

22 Aprile 2016

Salvato nel tempo regolamentare da una bomba spettacolare di Juan Caro Navarro, il Barcellona si paralizza nel supplementare segnando solo 4 punti, giganteggia invece  Anthony Randolph , un'ala forte di grandissimo talento ed elasticità  che le squadre italiane non avrebbero mai dovuto perdere, per prima l'Armani: bastava chiedesse  referenze al suo ex  Gallinari col quale l'americano ha giocato a Denver nell'anno del playoff.   
 
Il Lokomotiv Kuban rimesso in carreggiata con l'arrivo di Georgios Bartzokas, il primo coach greco a conquistare l'Euroleague   con l'Olympiacos, non ha finito di sorprendere e legittimato il dono della wild card dell'Euroleague annullando il match ball dei catalani che si erano portati sul 2-1 vincendo gara2 in Russa e gara3 in casa. La bella si giocherà martedì 26 aprile a Krasnodar, un tempo la città della grande Caterina di Russia (Ekaterinburg). La vincente affronterà in semifinale il 13 maggio a Berlino, per le Final Four, il Cska. Possibile quindi uno storico derby russo col Cska.
 
ll Lokomotiv, che  compie 70 anni,  ha guidato per la maggior parte della gara e al riposo è andata con 5 punti di vantaggio.  E ne ha avuti 7 nel quarto tempo quando con 9-0  sotto la spinta di Navarro ha ribaltato a situazione. I russi non hanno perso la testa e grazie allo spagnolo Claver in ombra nelle utime due gare e i canestri dell'americano Singleton è tornato avanti ma la bomba di Navarro allo scadere ha rimesso tutto in gioco, prima del crollo inatteso sotto i colpi di Randolph he sicuramente è uno dei candidati al 1° Quintetto della stagione e al titol di MVP se dovesse arrivare in finale.
 
Oltre a Randolph (28 punti e 7 rimbalzi, miglior rimbalzista dei playoff) e a doppia-doppia di Claver (17 e 10 rimbalzi) ottime prestazioni anche degli altri tre americani,   15 punti 7 rimbali e 7 assist per il play Malcon Delaney 14 per Chris Singeton e 10 per l'ex senese Matt Janning arrivato a metà stagione dall'Hapoel Tel Aviv.
 
Barcellona inferiore su tutta la linea, 51% contro il 52% ne tiro totale, malissimo nel tiro da 3 (6/28) a parte le due triple di Navarro,  dominata ai rimbalzi (32-43) e inferiore negli assist (11 a 15) che fanno capire la tensione.  Si è tenuta a galla con 26 punti nei liberi (su 29 tentati, contro i 16/17 dei russi) per la pericolosità di Tomic (18 punti,  10 liberi su 12) il migliore della sua squadra  che ha sempre giocato bene in questo confronto-maratona he al momento è sul 3/3 con l'1/1 della prima fase e una vittoria esterna per parte.
"Ci hanno ucciso ai rimbalzi", dice Justin Doellman cecchino Usa dei catalani, mentre  coach Pascual elenca le colpe:  "siamo stati imprecisi e nervosi, abbiamo sbagliato troppo da 3, specie nel supplementare e la difesa ha peccato di continuità". Per Bartzokas  "vittoria di carattere e personalità, se riusciremo a controllare le emozioni possiamo vincere la bella".
 
Anthony Randolph, power forward di 2,11, nato il 15 luglio '89,  è probabilmente il miglior ex NBA  circolante  in Europa dove  arrivò  la stagione scorsa  in seguito a un "taglio" frustrante da parte di Orlando il giorno dopo averlo preso,  in cambio dei diritti del serbo Milan Rakovic che poi  firmò con la Montepaschi Siena.  Nato a Wurzburg, Germania, dove il padre  era militare, 6 anni  si sposta con la famiglia in California iniziando una serie di trasferimenti: Pasadena, North Little Rock (Arkansas), Dallas. Nel 2007, l'anno che lascia il liceo forgiato da Pat Washington che lo fa giocare in 5 ruoli, è considerato per il suo talento n.12 degli Stati Uniti, con 25,8 punti di media. Ha ben 5 offerte, fra cui Kansas, Georgetwn, Baylor, Texas  ma sceglie Louisiana State University  dove impressiona come matricola (15,8 punti e 8,5 rimbalzi)  giocando 31 partite in quintetto. Nel 2008 a 19 viene scelto dai Warriors al n.14. Si presenta alla Summer League con una strepitosa partita (42 punti) contro Chicago,  i Warriors hanno una stagin difficile, viece ceduto ai Knicks, a Minnesota (31 punti e 13 rimbalzi in una gara prendendo il posto dell'infortunato Kevin Love) dove approda per il famoso affare di mercato che porta Anthonky ai Knicks e Gallinari a Denver che poi lo prende con un contratto pluriennale. Non è però  fortunato, gioca due stagioni e fa i playoff con a squadra del Gallo ma si ritrova ai  Bulls  che mandano a Denver Gary Harris e Jusuf Nurkic in cambio di Doug McDermott. Pochi giorni dopo, siamo nell'estate 2014,   Chicago  di Thibodeau  lo gira a Orlando ritrovandosi a firmare per la lontana e caucasica Krasnodar, la città della Russia meridionale fondata dai cosacchi. Il suo allenatore è Sergej Bazarevich, oggi a Cantù.  Una delle peculiarità di Randolph è dare il meglio a fine stagione, come dimostra anche stavolta passando dai 14,8 punti di media delle Top16 ai 19,5 di media, col massimo stagionale toccato a Barcellona: 28 punti e 28 di valutazione, il suo primato  nelle coppe europee.  
 
PLAYOFF
A - Fenerbahce Istanbul-Real Madrid 3/0; B - Laboral Vitoria-Panathinaikos 3/0; C - Cska Mosca-Stella Rossa Belgrado 3/0; D - Barcellona-Lokomotiv Kuban 2/2 (G5 Krasnodar, Ru, martdì 26 aprile ore 19).
Gara4 - BARCELLONA (Spett.7.083): Barcellona Lassa-LOKOMOTIV KUBAN 80-92 d.t.s. (2/2; Val 81-100; 19-21, 16-19; 19-11 22-25; 4-16; 19 JC Navarro 5/7 2/9 da3 tl3/3 3r 4a val20, 18 A.Tomic 4/10 tl10/12 6r 11fs val25, 13 S.Perperoglou  1/2 2/7 da3 tl5/5 4r; 28 A.Randolph 8/13 3/4 da3 tl3/4 7r 2a, 17 V.Claer 6/10 1/2 da3 tl2/2 10r val20, 15 M.Delaney 2/7 2/6 da3 tl5/5 7r 7a. MVP: 28 Anthony RANDOLPH, Usa).
 
Stasera a Strasburgo (ore 21)  gara1 della finale di Eurocup, secondo atto a Istanbul mercoledì 27 aprile (ore 19). Oltre al trofeo  c'è un un posto ambito per l'Euroleague a 16 squadre della prossima stagione. Francia e Turchia non hanno mai vinto questa competizione. Per quanti riguarda Vincent Collet e Ergin Ataman , i CT delle rispettive nazionali,  il francese  non ha titoli di coppe mentre nel 2002 Ataman ha vinto la Coppa Uleb (poi Eurocup) con la Montepaschi Siena.
 
Strasburgo arriva dall'Euroleague dove ha battuto il Real Madrid campione d'Europa venendo eliminata nell'ultimo turno per la frattura alla mano di Matt Howard, il suo rimbalzista, e in Eurocup ha ottenuto 7 vittorie, 4 sconfitte e 1 pareggio, e vinto 5 volte su 6 in trasferta eliminando in semifinale Trento. Se perde in casa, vine fuori con gl teressi, squadra balzana. Il Galatasaray ha 14/8, con 10-1 sul proprio campo (Abdi Ipecki, 12 mila spettatori) e uno scarto di ben 23 punti di media.
 
Il personaggio della finale è Errick McCollum (18 punti di media), fratello di CJ McCollum, uno dei volti nuovi di successo della NBA  con la maglia di Portland. Si tratta di un grande tiratore, top scorer del campionato greco. L'anno scorso nel campionato cinese a segnato 39,6 punti di media e detiene il record della Lega  in un gara con 82 punti . E' lui il favorito per il titolo di MVP della stagione. Questi i MVP degli ultimi anni: 2009 Chuck Eidson (Usa Lietuvos Rytas Vilnius), 2010 Marko Banic (Cro, Bizkaia Bilbao), 2011 Dontaye Draper (Usa,Cedevita Zagabria), 2012 Patrick Beverley (Usa, Spartak St. Petersburg), 2013 Nick Calathes (Usa/Gre, Lokomotiv Kuban Krasnodar), 2014 Andrew Goudelock (Usa, Unics Kazan), 2015 Tyrese Rice (Khimki Mosca).
 
uroleague Basketball is proud to announce that the Eurocup Finals between Galatasaray Odeabank Istanbul and Strasbourg will feature broader TV coverage thanks to agreements signed with NTVSPOR Turkey and Ma Chaine Sport (MCS) France to broadcast both games of the elimination series. The Eurocup Finals will see either Galatasaray or Strasbourg become champion depending on which of them has the higher aggregate score after the two games of the series. Game 1 is Friday night at 21:00 CET from Strasbourg. Game 2 is on Wednesday, April 27 at 19:00 CET from Istanbul.
 
Le due gare saranno coperte da NTVSPOR (Turchia) e MCS (Francia)  e trasmessa da Eurosport in 51 paesi e 19 lingue (Europa, Asia, Oceania) con un potenziale di 246 milioni di persone.
 
A cura di ENRICO CAMPANA
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Stefano Sardara
Stefano Sardara "annuncia" Zlatan Ibrahimovic
©Dinamo Sassari multata, Francesco Sardara inibito
Dinamo Sassari multata, Francesco Sardara inibito
©Marco Belinelli e il feeling con Milos Teodosic
Marco Belinelli e il feeling con Milos Teodosic
 
Alisson fa gol di testa! Le foto
Juventus-Inter 3-2, le foto
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto