Azzurrine, 80 punti alle lituane

9 Agosto 2016

Mini-Azzurra sta crescendo di gara in gara e si qualifica per gli ottavi col punteggio più alto della giornata, 80 punti, contro la Lituania nella sfida per il primo posto di girone di classificazione degli europei U16 femminile di Udine. Non è stata tuttavia  una passeggiata, le baltiche hanno recuperato i 6 punti del primo quarto e sono andate in vantaggio chiudendo all'intervallo sotto di un punto (35-34), poi la squadra italiana ha dato un giro di vite alla difesa e  con un parziale di 23-14 ha gestito i 10 punti di vantaggio e l'ultimo quarto è finito in parità.

Grazie alla Madera, perfetta anche in questa gara, una indomabile trascinatrice (26 punti, 11 rimbalzi, 8 liberi su 9) e con 23,7 punti di media  miglior tiratrice della competizione oltre che la n. della valutazione (30) che accresce i sui meriti e conferma il suo valore assoluto guardando in proiezione futura, l'attacco ha funzionato ancor meglio rispetto alla gara con le turche toccando il picco del  53 per cento on 57,2 in area. Si tratta per questa categoria di cifre impensabili, ma la vera forza è la solidità, la continuità nel gioco, che autorizzano speranze per arrivare per la prima volta a una medaglia d'oro dopo molte finali perse.  Bisogna però fare i conti con 4-5 squadre preparate, come le ceche campionesse uscenti, la Francia,  la Germania, la grande sorpresa di questa edizione con una media di 182 centimetri che nn ha eguali a livello U16, oltre alla Spagna e alla stessa Lituania con ottimi fondamentali.

Oltre al solito show di quella forza della naura di Sara Madera, con ben 6 rimbalzi in attacco, recuperi e anche l'unica stoppata della gara per la livornese  premiata ai mondiali U17 di Saragozza con la scelta per il  Quintetto Ideale, tutta la squadra ha giocato con fluidità e concentrazione. Da segnalare anche l'ottima prestazione della 14enne Ilaria Panzera  che gioca nella Fondazione intitolata a Candidò Cannavò operate a Sesto San Giovanni e della triestina Ianezic con 9 assist, oltre alla Sasso e alla Gilli.

Vincendo stanotte col Portogallo, quarta classificata con 3 confitte su 3 nel Girone A, la brutta copia della squadra che l'hanno passato battè la Spagna perdendo nella finale con le ceche, le azzurre affrontano la vincente di Croazia-Lettonia, quindi la via alle semifinali sono spianate. E questo significa il posto ai prossimi mondiali U17 nei quali recentemente l'Italia  è arrivata questa estate alla finale con l'Australia, il miglior traguardo nella storia del settore femminile, con tre giocatrici attorno alle quali è stata costruita la squadra di Udine, la livornese Madera,  la siciliana Vella e la triestina Ianezic. Le quattro migliori squadre che hanno chiuso imbattute con 3 vittorie sono Germania (A), Italia (B), Rep.Ceca (C) e Francia (D).

EUROPEI U16 femminili, UDINE 6-14 agosto. Podio 2015: Cze-Por-ITA. Girone di classificazione: 6, 7, 9 agosto. Ottavi:10 agosto. Quarti: 12 agosto. Semifinali: 13 agosto. Finali: 14 agosto.

RISULTATI - GIRONE A: GERMANIA-Portogallo 72-51, SPAGNA-Ungheria 59-46; 2 a g: UNG-Por 59-48, GER-Spa 53-40; 3a g:  GER-Ung 72-63, SPA-Por 66-28. Class.fin: 3/0 Germ; 2/1 Spa; 1/2 Ung; 0/3  Por. GIRONE B : LITUANIA-Turchia 77-60, ITALIA-Russia 60-43;2a g:  LTU-Rus 85-75, ITA-Tur 75-47; 3a g: ITA-Ltu 80-70, Rus-Tu 67-54. Class.fin.: 3/0 Ita; 2/1 Ltu; 1/2  Rus; 0/3 Tur. GIRONE C: BIELORUSSIA-Serbia 92-74, REP.CEKA-Lettonia 58-45; 2a g: CZE-Blr 79-46, LAT-Srb 70-61; 3a g: CZE-Srb 78-63; BLR-Ltv 61-56. Class.fin: 3/0 Cze; 2/1 Blr; 1/2 Lat; 0/3 Srb. GIRONE D: SVEZIA-Slovacchia 56-27, FRANCIA-Croazia 51-44; 2a g: CRO-Svk 58-40, FRA-Sve 71-32; 3a g: CRO-Sve 53-50; FRA-Svk 77-29. Class.fin: 3/0 Fra; 2/1 Cro; 1/2 Sve;  0/3 Svk.

QUARTI 10 agosto: Ger-Tur;  Blr-Sve; Spa-Rus; Cze-Svk; Ltu-Ung; Cro-Ltu; ITA-Por; Fra-Srb.

TABELLINO - ITALIA-Lituania  80-70 (17-11, 18-23; 23-14, 22-22). ITALIA: 9 Ianezic 3/5 1/1 da3 tl 0/3 5r 9a 5pe, 0 Vella 0/2 0/1 da3, 6 Baldi 3/6 tl0/2 5r, 16 Panzera 4/8 2/3 da3 tl2/4, 26 Madera 9/15 8/13 1/2 da3 tl 7/9 11 r, 6 ro, 3a 2 re 1st, val32; 3 Fiorin 0/1 1/1 da3, 2 Cantone 1/1 0/2 da3 4r 3a, 9 Gilli 2/3 1/4 da3 3r; 9 Sass 3/3 1/2 da3 3r; Ne: Soglia, Gregori, Rimi. LITUANIA: 4 Masionyte, 7 Kaupyte, 8 Seigzdaite, 16 Zabotkaite, 6 Donskichyte, Sataite, Jankauskasite, 8 Kuzminskaskyte, 6 Matiuikaite, 11 Sinickaite, 4 Previciute. Ne: Purcyte. NOTE: Titi tor 31/58 53,4; Tiro2: 24/42 57,1; Tiro3 7/16 43; Tiri Liberi 11/20 55; R 38-33; A 18-14;  Pe 21-18; Rec 9/8; Falli 18-23.

Le Azzurre:4 Veronica Fiorin (2000, 170, P, R.Brugg Marghera), 5 Giulia Ianezic (2000, 176, P, Interclub Muggia), 7 Chiara Cantone (2000, 170, G, Sabiana Vittuone),8 Caterina Gilli (2002, 179, A, Basket Academy Mirabello), 9 Elena Sasso (2000, 182, A, Tank Cleaning Gr. Ferrando Savonese), 10 Ilaria Panzera (2002, 172, G, Fond. C.Cannavò S.S.Giovanni), 11 Alice Gregori (2000, 178, A, Interclub Muggia),12 Giorgia Rimi (2000, 184, A, Passalacqua Spedizioni Ragusa), 14 Sara Madera (2000, 187, A, Reyer Venezia Mestre),15 Elena Vella (2000, 173, G, Redimedica Bull Basket Latina). 19 Beatrice Baldi (2000, 182, A, R. Brugg Marghera), 20 Serena Soglia (2000, 182, C, Beach Park It. Faenza).All: Giovanni Lucchesi.

A cura di ENRICO CAMPANA

©

NOTIZIE TOKYO 2020:

©Tokyo 2020, Yeman Crippa:
Tokyo 2020, Yeman Crippa: "Mi aspettavo tutt'altro"
©Novak Djokovic si scopre fragile:
Novak Djokovic si scopre fragile: "Sto malissimo"
©Tokyo 2020, il medagliere aggiornato al 30 luglio
Tokyo 2020, il medagliere aggiornato al 30 luglio
©Tokyo 2020, Juantorena trascina gli Azzurri ai quarti
Tokyo 2020, Juantorena trascina gli Azzurri ai quarti
©Tokyo 2020, le insaziabili olandesi segnano 33 gol al Sudafrica
Tokyo 2020, le insaziabili olandesi segnano 33 gol al Sudafrica
©Tokyo 2020, Gregorio Paltrinieri lancia la nuova sfida
Tokyo 2020, Gregorio Paltrinieri lancia la nuova sfida
 
Dal paracadutista alla modella: le foto delle invasioni di campo più clamorose
Italia-San Marino 7-0: le foto della goleada
Villarreal, trionfo in Europa League: le foto
Gattuso in viola: tutte le panchine di Ringhio. Le foto
I gol che hanno deciso la corsa Champions: le foto
Coppa Italia, Atalanta-Juventus 1-2: le pagelle