Arrigoni tesse le lodi di Dalmasson

"E' a Trieste da otto anni e già questo sta a significare qualcosa" ha raccontato.

26 Marzo 2019

Bruno Arrigoni, di recente nominato consulente tecnico della Pallacanestro Cantù, ha parlato con la 'Provincia di Como' tessendo le lodi di Trieste, corsara domenica a Desio, e del suo timoniere.

"E’ una squadra tossica da affrontare – ha detto -. E avrei un’ulteriore considerazione. Il coach, Eugenio Dalmasson, del quale non nascondo che sono molto amico e per il quale ho stima professionale e simpatia umana, è lì da otto anni e già questo sta a significare qualcosa. Inoltre hanno un nucleo storico di giocatori, una sorta di zoccolo duro al quale ogni anno hanno aggiunto qualcosa. Da ultimo Dragic, uno di livello da Eurolega per capirci. Insomma, c'è un progetto che si porta avanti da tempo e una coesione che tanti altri non possono permettersi".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesVirtus Bologna, Sassari, Brindisi: triplice messaggio a Milano
Virtus Bologna, Sassari, Brindisi: triplice messaggio a Milano
©Confindustria EmiliaVirtus Bologna: Bjedov fa chiarezza sulle condizioni di Djordjevic
Virtus Bologna: Bjedov fa chiarezza sulle condizioni di Djordjevic
©Screenshot tratto da YoutubeDjordjevic non sarà in panchina contro Varese
Djordjevic non sarà in panchina contro Varese
 
Italia femminile, goleada e qualificazione agli Europei: le foto
Juventus-Crotone 3-0, le pagelle
Serie A, le foto di Atalanta-Napoli 4-2
Milan-Inter 0-3, le pagelle del derby
Serie A: Cagliari-Torino 0-1, le pagelle
Serie A: Inter-Lazio 3-1, le pagelle