Aaron Jackson preferisce la Cina a Milano

Esclusa la possibilità di riaprire la pista Mike James che sembra destinato a un contratto garantito NBA.

Milano prosegue sempre la caccia ai tre titolari stranieri mancanti nei ruoli di playmaker, guardia e ala forte.

Esclusa la possibilità di riaprire la pista Mike James che sembra destinato a un contratto garantito NBA e non considererà comunque l’Europa prima di aver esplorato ogni prospettiva oltreoceano, su "Spicchi d'Arancia" si legge che è sfumata anche l’ipotesi Aaron Jackson che ha detto no a Milano e Barcellona e dovrebbe firmare un biennale sopra i 5 milioni di dollari ai Beijing Ducks in Cina.

Tra gli stranieri sotto contratto sembra sicura la rinuncia a Kruno Simon, resterà Zoran Dragic mentre è in fase di valutazione la posizione di Kaleb Tarczewski. Intanto per il ruolo di responsabile del settore giovanile sono in ascesa le quotazioni di Vincenzo Di Meglio (WIN Basketball); il tecnico campano dovrà scegliere tra l’incarico all’EA7, il ruolo di assistant coach a Cagliari e la panchina di A femminile a Battipaglia.

Jackson

ARTICOLI CORRELATI:

L'Olimpia spadella da 3 e perde di nuovo
L'Olimpia spadella da 3 e perde di nuovo
La giovane Italia travolge la Russia
La giovane Italia travolge la Russia
Treviso e Trieste si tastano il polso
Treviso e Trieste si tastano il polso
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium