Wimbledon: Medvedev replica a Jannik Sinner e vince il secondo set

Wimbledon: Medvedev replica a Jannik Sinner e vince il secondo set

Daniil Medvedev riequilibra i conti: il tennista russo ha vinto il secondo set nel quarto di finale di Wimbledon contro Jannik Sinner. Dopo la vittoria dell’Azzurro nel primo parziale al tie-break, il moscovita ha replicato nel secondo grazie ad un break nel terzo gioco: Jannik sta faticando contro un avversario che sta giocando ad altissimo livello, ben 14 gratuiti per lui.

Primo set molto combattuto, dove a dominare sono stati i servizi di entrambi i tennisti. Il numero uno del mondo ha tenuto agevolmente il turno di battuta ma di contro non è riuscito a mettere in difficoltà con costanza il russo, che ha mantenuto senza particolari patemi il servizio senza concedere palle break. L’equilibrio ha regnato fino al sudatissimo tie-break: l’Azzurro sotto inizialmente 1-3 ha mantenuto il sangue freddo e ha chiuso 9-7 dopo alcuni scambi ad altissima tensione (decisivo un doppio fallo fatale del russo).

Secondo set, Medvedev perfetto in risposta ha ottenuto il primo break della partita al terzo game. Sinner non è riuscito invece a salire di livello anche a causa di inattesi errori gratuiti e ha cominciato a faticare costantemente, anche in battuta. Al settimo game l’Azzurro ha annullato due palle break, ma non è riuscito a ribaltare l’inerzia: Medvedev ha chiuso 6-4 risultando inattaccabile al servizio finora.

Articoli correlati

P