Wimbledon, l'orgoglio di Jannik Sinner dopo la sfida con Djokovic

L'altoatesino racconta le sue sensazioni dopo la maiuscola prestazione nella super sfida londinese.

5 Luglio 2022

L'orgoglio è tanto, la fiducia per il futuro anche.

Jannik Sinner analizza la sua grande sfida con Novak Djokovic, con la consapevolezza che da Londra si potrà portare a casa tante indicazioni importantissime per il prosieguo della sua ancora giovane carriera. "Sapevo già che sarebbe stato un match molto difficile - ha ammesso in conferenza stampa -, e anche se lui ha alzato i ritmi nel quarto set penso di aver risposto bene nel quinto. Nel finale ho sbagliato qualche colpo, ma sono orgoglioso di me stesso".

L'altoatesino ha anche tracciato un bilancio finale della sua esperienza a Wimbledon: "Ritengo di essere migliorato in ogni partita rispetto a quella prima. Tornare qui tra un anno mi aiuterà tantissimo, perché sull'erba ho imparato molto e per questo abbiamo scelto questa superficie. Ora sono in grado di mostrare un buon tennis, e forse un giorno lo farò ancora meglio. Ho grande fiducia per il prossimo futuro".

Quindi Sinner ha parlato dell'emozione provata a giocare contro Djokovic, collega con cui non sono mancati gli allenamenti in comune: "Lo abbiamo fatto dopo il primo turno, e il giorno dopo abbiamo vinto tutti e due. Da un certo punto di vista abbiamo stili di gioco che si somigliano, ma anche solo allenarsi con lui è qualcosa di speciale. Affrontarlo sul campo centrale è un po' diverso, ma è anche una sfida con me stesso. Ed è qualcosa che mi piace fare".

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesJannik Sinner a caccia del tris a Sofia
Jannik Sinner a caccia del tris a Sofia
©Getty ImagesAddio Roger Federer, Adriano Panatta perde le staffe:
Addio Roger Federer, Adriano Panatta perde le staffe: "Trogloditi!"
©Getty ImagesNovak Djokovic aggiorna sul suo infortunio
Novak Djokovic aggiorna sul suo infortunio
©Getty ImagesBjorn Borg non ha alcun dubbio su Jannik Sinner e Matteo Berrettini
Bjorn Borg non ha alcun dubbio su Jannik Sinner e Matteo Berrettini
©Getty ImagesRoger Federer commuove ancora: il suo ultimo saluto alla Laver Cup
Roger Federer commuove ancora: il suo ultimo saluto alla Laver Cup
©Getty ImagesLaver Cup, Frances Tiafoe non dimentica Roger Federer
Laver Cup, Frances Tiafoe non dimentica Roger Federer
 
Italia-Inghilterra 1-0, le pagelle: Azzurri rinati
Il derby di Madrid lo vince Ancelotti. Le foto del match
Sfida al vertice in Serie A tra Milan e Napoli. Le foto del match
Cartellino rosso! Angel Di Maria si fa cacciare dal campo a Monza: le foto
Udinese-Inter 3-1, le pagelle
Grande spavento per Marco Reus: esce dal campo in barella! Le foto
Fallo shock di Collins su Grelish: le foto del bruttissimo intervento
Fantacalcio, i nostri consigli per la settima giornata: chi schierare tra portieri, difensori, centrocampisti e attaccanti