Wimbledon, Berrettini si arrende a Federer

Lo svizzero distrugge il tennista romano, eliminato in tre set in poco più di un'ora di gioco.

Nulla da fare per Matteo Berrettini, che saluta il torneo di Wimbledon agli ottavi di finale uscendo pesantemente sconfitto dallo storico match giocato sul Campo Centrale contro Roger Federer.

Emblematici i parziali dei tre set: 6-1, 6-2, 6-2 in un’ora e quattordici minuti. Per Federer vittoria numero 99 in carriera a Wimbledon, mentre Berrettini ha racimolato appena 41 punti nel match.

Esce quindi di scena l'ultimo italiano rimasto in tabellone dopo le eliminazioni di Fabbiano ad opera dello spagnolo Verdasco e di Fognini contro lo statunitense Sandgren.

 

Berrettini

ARTICOLI CORRELATI:

"Non mi sto allenando": l'ammissione di Roger Federer
Amarcord Internazionali d'Italia
Amarcord Internazionali d'Italia
Roland Garros a porte chiuse, gli organizzatori si sbilanciano
Roland Garros a porte chiuse, gli organizzatori si sbilanciano
 
Karina Cascella sempre più sexy
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena