Roger Federer, altro che ritiro: nuovi grandi obiettivi

"Vorrei giocare la Laver Cup 2022 a Londra, spero di poter tornare e essere in campo lì".

20 Settembre 2021

Le parole di Roger Federer

Roger Federer non ha alcuna intenzione di ritirarsi, neanche dopo l'ultimo infortunio arrivato a 40 anni suonati che aveva fatto temere tutti per la fine della carriera dell'ex numero uno del mondo.

“Sto molto bene, la riabilitazione sta procedendo passo dopo passo e il peggio è ormai alle spalle” ha affermato lo svizzero alla radio Srfsport.

"Quando torni da un infortunio, ogni giorno è un giorno migliore, ci sono già passato l’anno scorso, quindi non è affatto un problema a livello mentale. Spero di poter tornare presto ad allenarmi, ma so che devo avere ancora un po’ di pazienza”.

Non solo, l'obiettivo è già fissato: "Vorrei giocare la Laver Cup 2022 a Londra, spero di poter tornare e essere in campo lì".

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesJannik Sinner, una buona notizia lungo la tortuosa strada verso Torino
Jannik Sinner, una buona notizia lungo la tortuosa strada verso Torino
©Getty ImagesRafa Nadal fa un annuncio sul suo futuro
Rafa Nadal fa un annuncio sul suo futuro
©Getty ImagesJannik Sinner prova a spiegare cosa non va
Jannik Sinner prova a spiegare cosa non va
©Getty ImagesIndian Wells: Jannik Sinner fuori, le ATP Finals si complicano
Indian Wells: Jannik Sinner fuori, le ATP Finals si complicano
©Getty ImagesFabio Fognini polemico dopo il ko con Stefanos Tsitsipas
Fabio Fognini polemico dopo il ko con Stefanos Tsitsipas
©Getty ImagesJohn McEnroe, parere scomodo su Roger Federer
John McEnroe, parere scomodo su Roger Federer
 
Pernille Harder bella da impazzire: le foto
I calciatori svelano i loro idoli: le foto (volume II)
I calciatori svelano i loro idoli: le foto (volume I)
Gianluigi Donnarumma sbalordisce con un nuovo tatuaggio: le foto
Calcio, le maglie più originali della stagione 2021/2022: le foto
Francia-Spagna 2-1, le pagelle
Djimsiti, che guaio per l'Atalanta: le foto
Nations League, Italia-Spagna 1-2: le pagelle della sfortunata semifinale