Next Gen ATP Finals, il programma della prima giornata

Francesco Passaro apre il gruppo verde alle 14, Lorenzo Musetti in campo a seguire.

7 Novembre 2022

Il tennista di Carrara è il grande favorito della competizione dopo la rinuncia di Holger Rune

Le Next Gen ATP Finals, in programma al Palalido di Milano, sono pronte a prendere il via. Dall'8 al 12 novembre i migliori 8 tennisti Under 21 si daranno battaglia per un torneo che lo scorso anno ha visto trionfare un certo Carlos Alcaraz, poi divenuto nel corso del 2022 numero 1 del mondo.

Complice la rinuncia di Holger Rune, fresco vincitore del Masters 1000 di Parigi-Bercy e designato prima riserva delle ATP Finals anche grazie al forfait dello stesso Alcaraz, sono ben tre gli Azzuri che partecipano alla kermesse. Si tratta di Lorenzo Musetti, numero 23 del mondo, Francesco Passaro, numero 119, e Matteo Arnaldi - il sostituto della stella danese - numero 134.

Il programma della prima giornata sarà aperto da Passaro, che nel Gruppo Verde sfiderà, alle ore 14, Jiri Lehecka, numero 74 e primo tennista della Repubblica Ceca. A seguire ecco l'esordio di Lorenzo Musetti, nel Gruppo Rosso, che affronta Chun-Hsin Tseng di Taipei, posizionato al 90esimpo posto del ranking.

La sessione serale è aperta da Matteo Arnaldi, che se la vedrà con l'americano Brandon Nakashima, numero 49 ATP e primo favorito del Gruppo Verde. Per finire, il match tra l'inglese Jack Draper, numero 41, e lo svizzero Dominic Stricker, per il Gruppo Rosso.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Justine Henin fissa il banco di prova per Rafael Nadal
Justine Henin fissa il banco di prova per Rafael Nadal
©Getty ImagesJustine Henin fissa il banco di prova per Rafael Nadal
Justine Henin fissa il banco di prova per Rafael Nadal
©Getty ImagesATP Montpellier, Jannik Sinner va avanti senza giocare
ATP Montpellier, Jannik Sinner va avanti senza giocare
 
Calciatori che hanno giocato con la maglia sbagliata: le foto
I calciatori che hanno fatto più autogol: classifica in foto
Grande spavento per David Luiz: le foto
La Juventus è tornata: le foto del successo di Salerno