ATP 250 Sofia, Jannik Sinner ha un unico rammarico

Il tennista azzurro si è mostrato soddisfatto della sua prestazione contro Gerasimov.

30 Settembre 2021

"Sono soddisfatto del mio match, peccato non ci siano i tifosi".

La corsa verso la difesa del titolo conquistato lo scorso anno nella capitale bulgara prosegue. Jannik Sinner ha superato abbastanza agevolmente l'ostacolo rappresentato dal bielorusso Egor Gerasimov, sconfitto agli ottavi di finale dell'ATP 250 di Sofia per 6-2 7-6. Ora ai quarti Sinner se la vedrà con l'australiano James Duckworth, giustiziere del francese Paire.

Il match, condotto dall'altoatesino sin dal primo set, ha avuto storia solo nel secondo parziale, con Sinner costretto al tie-break per chiudere i conti con l'avversario. A fine match il giovane talento azzurro si è mostrato soddisfatto della sua prestazione, esprimendo un solo piccolo rammarico.

"Sono molto felice di essere di nuovo qui, peccato che non ci siano i tifosi. Comunque sono soddisfatto del mio match. Nel primo set ho giocato bene, nel secondo mi sono distratto un po' in un paio di punti, però nel tie break sono stato bravo a chiudere", le parole a caldo dell'allievo di Riccardo Piatti.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesNovak Djokovic, anche Toni Nadal si inchina
Novak Djokovic, anche Toni Nadal si inchina
©Getty ImagesJannik Sinner, una ex tennista non ha dubbi
Jannik Sinner, una ex tennista non ha dubbi
©Getty ImagesMatteo Berrettini, per il rientro manca ancora un po'
Matteo Berrettini, per il rientro manca ancora un po'
 
Milan: la top 10 delle cessioni record. La classifica in foto
Chelsea: la top 10 degli acquisti record. La classifica in foto
Cristiano Ronaldo: 10 record che (forse) non conoscevi
Chi ha segnato più triplette nella storia della Champions League? La classifica