A Halle Jannik Sinner cede ancora un set ma approda nei quarti di finale

A Halle Jannik Sinner cede ancora un set ma approda nei quarti di finale

Nel secondo turno dell’ATP 500 sull’erba tedesca di Halle Jannik Sinner, numero 1 del mondo, ha battuto cedendo un set il numero 45, l’ungherese Fabian Marozsan, con il punteggio di 6-4 6-7 6-3 in due ore e 15 minuti di gioco.

Il numero 1 del mondo strappa il servizio all’avversario sull’1-1 alla quarta occasione dopo essere salito 0-40, ma subito dopo è costretto a restituire il break. L’allungo decisivo Jannik lo effettua sul 4-4 e nel game successivo chiude il primo set tenendo la battuta a 15.

Nel secondo set nessuna palla break fino al 5-5, quando Sinner va 15-40 su servizio Marozsan ma non riesce a sfruttare le due occasioni. Si va al tie-break che viene dominato da Marozsan, che va sul 6-2, manca due set point ma il terzo è quello buono.

Il terzo set comincia con un break a favore di Jannik nel secondo game, poi l’altoatesino non sfrutta tre palle per il 5-1 ma la quarta la trasforma e va a servire per il match avanti di due break.

Tuttavia perde il servizio a zero, nel game successivo ha due match point ma non li sfutta, quindi serve una seconda volta per il match e stavolta si aggiudica il game a zero chiudendo il match. Ora nei quarti Jannik attende il vincente tra il tedesco Jan Lennard Struff e il greco Stefanos Tsitsipas.

Articoli correlati

P