Nadal portabandiera: "Ma non so se gioco"

1 Agosto 2016

Rafael Nadal preoccupa la Spagna a poche ore dall'inizio delle Olimpiadi. Il tennista di Manacor, arrivato in Brasile cinque giorni prima della Cerimonia di apertura dei Giochi Olimpici, sarà il portabandiera della selezione iberica.

"È un onore essere portabandiera e ringrazio chi ha pensato fossi io la persona giusta, sarò parte della squadra e speriamo di poter fare bene. Chi ha speranze di poter ambire ad una medaglia spero possa fare bene ma spero anche che i Giochi vengano ricordati in modo positivo”.

Nadal, oro a Pechino 2008, rischia però di dare forfait: "Non sarò al massimo, bisogna essere realisti. Non ho gareggiato per due mesi e mi sono allenato molto poco. Sono rimasti ancora pochi giorni per vedere cosa poter fare o cosa non fare, opteremo per la soluzione migliore per me e la squadra". Lo spagnolo potrebbe disputare solo il torneo di doppio.

©

ARTICOLI CORRELATI:

©Fabio Quartararo - Valentino Rossi: ecco cosa si sono detti
Fabio Quartararo - Valentino Rossi: ecco cosa si sono detti
©MotoGp, Giacomo Agostini lancia l'allarme su Marc Marquez
MotoGp, Giacomo Agostini lancia l'allarme su Marc Marquez
©Max Biaggi lancia la sfida a Valentino Rossi
Max Biaggi lancia la sfida a Valentino Rossi
 
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto
Torino-Parma 1-0, le foto
Inter, lo scudetto in 10 immagini
Europa: Manchester United-Roma 6-2, le foto
Paris Saint Germain-Manchester City 1-2, le foto