Sprint Race Sachsenring: Pecco Bagnaia fa autocritica

Le parole di Pecco Bagnaia dopo la Sprint Race

La Sprint Race del Gp del Sachsenring si è conclusa con il trionfo di Jorge Martin, che ha rifilato oltre mezzo secondo di distacco a Miguel Oliveira e oltre un secondo a Pecco Bagnaia. Proprio il centauro della Ducati ha analizzato senza mezzi termini la sua prestazione ai microfoni di “Sky Sport MotoGp“.

“Sono partito molto bene, appena ho visto che Oliveira avrebbe provato l’attacco su Martin in curva 1, ho pensato che sarebbero finiti largi di traiettoria. A quel punto mi sono preparato per tagliare all’interno e sono riuscito a passare in prima posizione. Ho provato a gestire la gara e la gomma posteriore per arrivare in fondo in condizioni migliori, ma Jorge l’ha capito e ha sfruttato al massimo questo mio errore strategico, passandomi e scappando via” ha esordito il centauro della Ducati.

“Sicuramente è stato un errore gestire così tanto la gomma, tanto prima o poi il calo arriva a tutti. Dopo che sono sceso in terza posizione ho provato a rifarmi in ogni modo, ma ormai non era più possibile con l’anteriore che non dava il suo massimo. La pista poi non ha aiutato, è molto complicata e non ti dà chance di sorpassare. Diciamo che la giornata non è andata tutta liscia nel complesso” ha aggiunto Pecco Bagnaia.

Con il successo nella Sprint Race, Jorge Martin si è portato a quota 212 punti, distanziando di ben 15 lunghezze il due volte iridiato. Al terzo posto vi è Marc Marquez con 146 punti, il quale ha perso un po’ di contatto dai due rivali.

Articoli correlati

P