Mugello flop senza Valentino Rossi: Ezpeleta pronto a soluzioni drastiche

Il capo della Dorna mette in dubbio due Gran Premi nel Bel Paese: “Inspiegabile con Ducati e Aprilia, vedremo in futuro”

Il capo della Dorna e patron della MotoGp Carmelo Ezpeleta in un’intervista a motociclismo.es ha messo in dubbio uno dei due Gran Premi in Italia dopo il netto calo di presenze nell’ultimo weekend al Mugello. L’assenza di Valentino Rossi, il contemporaneo concerto di Vasco Rossi e il Gp di Monte Carlo hanno pesato sulla vendita dei biglietti, ma Ezpeleta è stato chiaro: “Bisogna avere pubblico sugli spalti”.

“Credo abbiano fatto poco lavoro di promozione, stiamo ricevendo molte richieste per fare dei Gran Premi, se due Gran Premi in Italia non avranno successo, non ne faremo più due in futuro. Bisogna avere pubblico sugli spalti, non ho intenzione di ruotare uno dei Gp spagnoli, sempre pieni, per farne uno in Italia che non è pieno. Dobbiamo lavorare per ottenere una data che non coincida con la F1, ma non ha senso che ci sia poca gente in Italia, con Aprilia e Ducati in testa al campionato”.

L’addio di Valentino Rossi ha pesato: “Credo che la gente sia andata avanti, e poi la sua squadra è presente, ma resta inspiegabile il fatto che nel Paese di Aprilia e Ducati, con piloti italiani che possono vincere, non ci sia più pubblico”.

Articoli correlati

P