Franco Morbidelli non ha dubbi su Valentino Rossi

L’italo-brasiliano ammette il gap fra le moto del team Petronas e le Yamaha del team ufficiale, ma non dispera.

Reduce dal quarto posto di Portimao, un risultato soddisfacente viste le difficoltà del venerdì e del sabato, Franco Morbidelli continua a credere nella sua Yamaha, benché confermi il gap con le moto del team ufficiale della Casa dei tre diapason.

In un’intervista a Crash.net, Morbidelli ammette comunque che rispetto alla stagione 2020 le difficoltà sono evidenti: “Sicuramente è più difficile dell’anno scorso, perché abbiamo lo stesso pacchetto e gli altri ragazzi hanno migliorato i loro problemi rispetto al 2020”.

Però l’italo-brasiliano non dispera, anche perché accanto a lui, nel team Petronas, c’è un mostro sacro come Valentino Rossi: “Penso che, con le regole attuali, un pilota satellite possa anche lottare per il campionato, soprattutto se la moto ha gli aggiornamenti più recenti. Vale? Nessun dubbio: se riesce a guidare come sa, può lottare per vincere”.

Articoli correlati

P