Ducati: Michael Rinaldi e il retroscena su Valentino Rossi

Il centauro sta impressionando a Misano: "Non ho badato alle critiche come fanno lui e Marquez".

Michael Ruben Rinaldi sta meravigliando nel round di Superbike di Misano. Il centauro della Ducati dopo il trionfo in gara 1 si è imposto anche nella gara sprint, battendo di nuovo il campione del mondo Jonathan Rea.

Rinaldi dopo il successo di sabato si è tolto alcuni sassolini dalle scarpe: nelle scorse settimane, dopo un avvio difficile di Mondiale, è stato messo in dubbio e criticato. "Sono davvero felice, perché è la mia gara di casa e questa vittoria arriva dopo un inizio di stagione difficile. Su di me c’era molta pressione anche da parte dei media, dei social. Tante critiche", le parole a Motorsport.

Il ducatista si è ispirato a Valentino Rossi e Marquez: "Non ho dato peso a quelle parole perché in passato è accaduto lo stesso anche a piloti come Valentino Rossi e Marc Marquez: non ci ho badato come hanno fatto loro. Se la gente critica loro, chi sono io per non ricevere alcuna critica".

Articoli correlati