Celestino Vietti incorona Pecco Bagnaia

Celestino Vietti incorona Pecco Bagnaia

Nel corso di un'intervista ai microfoni del "Corriere Torino", il centauro della Red Bull KTM Ajo Celestino Vietti ha speso parole di elogio nei confronti del suo connazionale Pecco Bagnaia, che ha conquistato il secondo titolo iridato consecutivo, battendo Jorge Martin. Il pilota torinese,in aggiunta, si è sbilanciato in vista del 2024.

"A Valencia si respirava una bella aria. Si vedeva che Pecco aveva le idee molto chiare. Ha dimostrato di avere una grande velocità vincendo l'ultimo Gp e conquistando il titolo mondiale. Credo che tra i suoi pregi principali ci siano la tranquillità e la consapevolezza nei propri mezzi, come testimoniato dal fatto che non è mai andato in difficoltà anche quando la lotta con Martin si è fatta molto dura" ha esordito il centauro classe 2001.

"Spero sia iniziato il ciclo di Pecco,anche se riconfermarsi non è mai facile. A Barcellona ha preso una brutta botta, ma ha dimostrato di essere il più forte in questa stagione sotto molti aspetti. Dopo questo trionfo sarà ancora più consapevole dei suoi mezzi e sono sicuro che tornerà in pista il prossimo anno con ancora più fame di vincere" ha aggiunto Celestino Vietti.

Articoli correlati