Federica Masolin, la grande passione F1

“Lo hanno già detto in tanti, ma lo ribadisco anch’io: il mio è il lavoro più bello del mondo”. Questa la confessione di Federica Masolin, già inviata sui campi di calcio (raccontò la promozione in serie A del Verona), volto noto di Sky Sport 24 e corrispondente a Sochi 2014, dove ha potuto esercitare le sue abilità di poliglotta: parla infatti quattro lingue. (qui le foto di Federica Masolin).

“Come non essere emozionata? Avrò l’opportunità di vivere da vicino angoli, scorci che in pochissimi possono vedere e soprattutto raccontare”, sottolinea la giornalista a Sportal.it in occasione della presentazione della stagione 2014 di Formula 1 su Sky Sport F1 HD.

Quello di domenica prossima a Melbourne non sarà soltanto il battesimo di fuoco di Federica. I test invernali hanno infatti evidenziato molte incognite per i team in pista. “Lo hanno detto anche i piloti nel presentare la stagione, nemmeno loro sanno cosa aspettarsi – ricorda Federica -. Questo renderà ancora più bello e avvincente il campionato, vedere come piloti e scuderie metabolizzeranno i cambiamenti molto sostanziali di quest’anno. Sono curiosa di vedere i risultati della pista, non so cosa aspettarmi. Ancora più del solito ci saranno sorprese, che saranno belle e emozionanti da raccontare”.

 

Federica Masolin, nuovo volto femminile dei motori, in chiusura confessa cosa si aspetta di trovare sui paddock di tutto il mondo, come appassionata e come giornalista: “Dal punto di vista personale vorrei respirare in prima persona la passione che ho sempre visto da casa e che ho sempre percepito in chi raccontava la Formula 1. Dal punto di vista professionale, invece, spero di crescere tanto. Sicuramente questo sarà un banco di prova anche per me. Ho già seguito eventi a livello internazionale come le Olimpiadi a Londra e a Sochi, ma questo mondo credo che sia ancora più magico”.

Articoli correlati

P