Vermeulen divide Rossi e Lorenzo

28 Febbraio 2016

Manca meno di un mese all'inizio della stagione e Speedweek.com ha intervistato un ex protagonista della MotoGp come Chris Vermeulen.
 
Inevitabile la domanda sui rapporti tra Rossi e Lorenzo: "La rivalità tra i top rider è enorme, non possono essere amici. Abbiamo già visto Valentino con Biaggi, Gibernau e Stoner. E poi anche con Pedrosa, Lorenzo e Marquez. Questi ragazzi sono qui per vincere e non per essere amici".
 
Sui rapporti di forza nella nuova stagione: "E’ difficile giudicare non avendo guidato quelle moto, però la Yamaha sembra più facile da guidare. Inoltre ha i piloti migliori. Lorenzo è probabilmente il più veloce al mondo e poi c’è l’esperto Rossi. Insieme forniscono un sacco di informazioni al team. In Honda l’anno scorso sono arrivate meno informazioni perché Pedrosa è stato infortunato e Marquez è ancora relativamente nuovo in MotoGP e ha uno stile di guida diverso. Quest’anno c’è la centralina standard Magneti Marelli. Yamaha e Ducati la conoscono già, mentre Honda deve lavorarci per capirla".
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Yari Montella non si perde d'animo dopo l'infortunio
Yari Montella non si perde d'animo dopo l'infortunio
©Honda e Marc Marquez danno appuntamento al 2022 per il titolo
Honda e Marc Marquez danno appuntamento al 2022 per il titolo
©Takaaki Nakagami non gradisce il freddo
Takaaki Nakagami non gradisce il freddo
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto