Valentino Rossi torna a spronare la Yamaha

Il Dottore parla anche della frenata a due dita: "Sto provando configurazioni diverse".

Valentino Rossi ha provato nel venerdì di prove libere in Giappone diverse novit sulla sua moto: "E' andata abbastanza bene, è stata una buona giornata quella di oggi. Per quanto riguarda la roba nuova non siamo ancora pronti, bisogna lavorare ancora su forcellone e scarico. Quando sei nel week-end di gara non c’è tempo, vanno messe a posto le cose che servono per stare davanti in gara. Quindi ci concentreremo in inverno sulle novità. La Yamaha ha capito che se vuoi lottare per vincere devi fare un ulteriore sforzo a livello tecnico. Servono soldi e impegno, che Yamaha ha essendo un'azienda enorme".

Il centauro di Tavullia ha provato diverse configurazioni in vista della gara: "Oggi mi son trovato bene, andavo piuttosto forte. Era importante essere nei dieci, vedremo cosa succederà con il tempo. Sono curioso di vedere se pioverà, così da valutare le nostre prestazioni sul bagnato. Due dita per frenare? Stiamo lavorando su delle leve diverse del freno perché in frenata queste moto sono cambiate, dunque dobbiamo adattare lo stile. Stiamo provando configurazioni diverse con le dita, non è facile ma ce la posso fare. Si aiuta un po’ la forcella a non essere troppo veloce, si cerca di fare una staccata più dolce e lineare".

valentino rossi

ARTICOLI CORRELATI:

Valentino Rossi, Guido Meda è allarmato
Valentino Rossi, Guido Meda è allarmato
La Yamaha prova a rassicurare Valentino Rossi
La Yamaha prova a rassicurare Valentino Rossi
Pecco Bagnaia:
Pecco Bagnaia: "Sulla strada giusta"
 
Le foto di Natasha Thomsen
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium