Valentino Rossi si affida al talismano

Non ha iniziato come avrebbe voluto il campionato del mondo delle MotoGp del 2021 ma a Jerez ha fatto la storia.

28 Aprile 2021

A Jerez il Dottore ha fatto la storia.

Inutile girarci intorno. Valentino Rossi non ha iniziato come avrebbe voluto il campionato del mondo delle MotoGp del 2021. Con quattro punti in tre gare è diciannovesimo nella classifica generale.

Ma il Dottore può essere ottimista: si è lasciato alle spalle Losail (Qatar) e Portimao (Portogallo) e può cimentarsi a Jerez, in quello che per lui è un vero e proprio circuito-talismano.

Non sorprende che gli piaccia così tanto andare sul tracciato intitolato al suo amico Angel Nieto. Il numero 46 ha un rapporto speciale con la pista andalusa: le sue prime cinque vittorie lì furono antipasto dei suoi primi cinque titoli. Nel 1997 (125), nel 1999 (250), entrambi con Aprilia. Nel 2001 (500), nel 2002 e 2003 (MotoGp), con Honda. Con la Yamaha ha vinto altri quattro Gp: nel 2005, 2007, 2009 e 2016. In totale ha vinto per nove volte a "La Catedral del Sur". E a questi trionfi dobbiamo aggiungere altri sette podi in tutte le categorie.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Aprilia Racing Team GresiniAleix Espargaró:
Aleix Espargaró: "Non sarà un sabato rilassante"
©Sky Racing Team VR46Problema impennate per Luca Marini
Problema impennate per Luca Marini
©Tech3 CommunicationsDanilo Petrucci:
Danilo Petrucci: "Non è un momento facile"
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto