Valentino Rossi-Petronas, trovata l'intesa su tutto

Il centauro di Tavullia pronto a firmare con il team malese.

21 Settembre 2020

Valentino Rossi ha trovato l'accordo su tutto con il team Yamaha Petronas: l'annuncio ufficiale verrà dato giovedì a Barcellona, secondo le indiscrezioni riportate dalla Gazzetta dello Sport.

Il Dottore ha incontrato a Misano il suo futuro team principal Razlan Razali: dopo mesi di trattative a distanza, è arrivato il faccia a faccia che ha chiuso definitivamente l'operazione. Rossi porterà in Petronas tre elementi: il capotecnico David Munoz, il telemetrista Matteo Flamigni e il coach Idalio Gavira. Inoltre Valentino firmerà un contratto di un solo anno, non di due come invece facevano trapelare le precedenti indiscrezioni. 

Il centauro di Tavullia potrebbe ritirarsi alla fine del 2021, per poi diventare team principal e proprietario: secodo i rumors, dal 2022 il team VR46 potrebbe infatti sbarcare nella massima serie, probabilmente tramite l'acquisizione del team Avintia.

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesValentino Rossi a Portimao ricordando l'Estoril
Valentino Rossi a Portimao ricordando l'Estoril
©Getty ImagesMotomondiale e Gran premio di Francia: porte chiuse e non solo
Motomondiale e Gran premio di Francia: porte chiuse e non solo
©Team GresiniAlcoba pensa a un'impresa alla Acosta
Alcoba pensa a un'impresa alla Acosta
 
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto
Italia-Irlanda del Nord 2-0, le foto