Valentino Rossi: "La Yamaha non può nascondersi"

Il Dottore punta il dito contro la scuderia giapponese.

Valentino Rossi, ottavo a Valencia a 23 secondi dal vincitore, commenta così la sua prestazione e il difficile Mondiale della Yamaha: "E' stata una stagione difficile, naturalmente non sono contento perché speravo di andare molto meglio. Ho fatto qualche buona gara, ma non sono stato veloce come volevo. Un anno duro. Nella seconda parte dell'anno abbiamo sofferto sul posteriore, e ancora non siamo stati capaci di risolvere il problema. Abbiamo fatto molti cambi, l'obiettivo il prossimo anno è essere più competitivi e più forti", le parole riportate da Motorsport.

"Quartararo va forte? Quest'anno è stato molto veloce, ha sorpreso davvero tutti. Ma spero che Yamaha non commetta l'errore già fatto nel passato di nascondersi dietro ai risultati di Quartararo. Sappiamo i problemi che ha la moto e se vogliono tornare a vincere gare e lottare per i Mondiali devono per forza migliorare. Comunque per Yamaha è molto positivo avere un Quartararo così forte". I test: "Lavoreremo su motore, telaio ed elettronica".

valentino rossi

ARTICOLI CORRELATI:

Valentino Rossi-Petronas: ipotesi biennale
Valentino Rossi-Petronas: ipotesi biennale
Ducati, grave lutto per Davide Tardozzi
Ducati, grave lutto per Davide Tardozzi
Valentino Rossi e Franco Morbidelli a colloquio
Valentino Rossi e Franco Morbidelli a colloquio
 
Le foto di Susanna Canzian, nerazzurra da urlo.
Beatrice Bonfanti bella e atletica
Ekaterina, sexy ballerina
Cintia Doroni: la bellissima Dottoressa