Valentino Rossi la mette sull'ironia

"A Barcellona ho fatto due bei giri" osserva il pluricampione del mondo.

Valentino Rossi la mette sull’ironia nell’avvicinarsi all’appuntamento di Assen, dove si correrà il Gran premio d’Olanda delle MotoGp. "A Barcellona ho fatto due bei giri" racconta, ricordando la sfortunata gara catalana. "Poi, però, al Montmelò abbiamo svolto un buon lavoro nei test – aggiunge il pluricampione del mondo -. Siamo stati molto veloci e adesso siamo pronti per affrontare due gare consecutive, ad Assen e al Sachsenring. Quello che abbiamo testato penso ci possa aiutare a vivere un buon fine settimana in Olanda. Lavoreremo sodo per ottenere il miglior risultato possibile già nelle prove".

Per Rossi c'è da interrompere un'astinenza da primo gradino del podio lunghissima, che dura quasi due anni. Ed è proprio da Assen, dove il 'Dottore' ha vinto il suo ultimo Gran premio, che parte la riscossa del fuoriclasse di Tavullia, reduce da due ‘zero’ di fila, frutto del pessimo fine settimana del Mugello e della sfortuna che lo ha messo  fuori dai giochi a Barcellona, quando è stato tra i bersagli dell’irruenza del suo ex compagno di squadra Jorge Lorenzo. Sul quale a differenza di altri – stampa compresa – si è guardato bene dall’infierire.

In Olanda, il 25 giugno del 2017, il ‘Dottore’ aveva sbaragliato la concorrenza, trionfando davanti a Danilo Petrucci, già su Ducati, ma nel team satellite Pramac, e al solito Marc Marquez, piazzatosi terzo sulla Honda

valentino rossi

ARTICOLI CORRELATI:

Viñales su Valentino Rossi:
Viñales su Valentino Rossi: "Spero che continui"
MotoGp, Marquez:
MotoGp, Marquez: "Sarà un campionato diverso"
Jorge Lorenzo paragona Valentino Rossi a Michael Jordan
Jorge Lorenzo paragona Valentino Rossi a Michael Jordan
 
Sara Croce, le foto sono irresistibili
Le foto di Alessia Macari
Le foto di Ilenia De Sena
Oriana Tubiolo, la dottoressa-wag