Valentino Rossi: il team Petronas ha fissato la scadenza

In un'intervista a Marca il boss Razali dà più dettagli sul futuro del Dottore.

21 Aprile 2021

In un'intervista a Marca il boss Razali dà più dettagli sul futuro del Dottore.

L'avvio del Mondiale di Valentino Rossi e Franco Morbidelli non è stato dei migliori, ma il boss di Petronas Razlan Razali non ha perso il sorriso. "L’obiettivo è provare a vincere il titolo con Valentino e Morbidelli. Penso che i due siano una bella coppia, sono anche buoni amici. Cercheremo di incoraggiare il ‘Dottore’ a provare delle nuove soluzioni. Durante il campionato tutto è possibile. È importante tenere alto il morale e continueremo a sostenerlo. È una questione di tempo, dobbiamo migliorare le sensazioni con la moto per essere più competitivi", sono le parole riportate da Marca.

Sportal.it è anche su Instagram. Seguici, se ti va!

Sul futuro del numero 46, Razali dà appuntamento tra due mesi: "Tutto è possibile. Ci abbiamo creduto l’anno scorso. Siamo stati in testa alla classifica generale, abbiamo avuto problemi. Dobbiamo assicurarci che la storia di questa squadra rimanga emozionante, non solo per la presenza di Valentino. Vogliamo che Frankie continui a vincere e vogliamo che vinca anche Vale. E questo è l’obiettivo per quest’anno. E qualunque cosa accadrà dopo, durante l’anno, vedremo…".

Al centauro di Tavullia restano ancora 4/5 gare prima di decidere cosa fare nel 2022: appendere il casco al chiodo o continuare?

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Screenshot tratto da SkyLoris Reggiani ha paura per Marc Marquez
Loris Reggiani ha paura per Marc Marquez
©Team Sky/VR46Luca Marini torna a casa felice da Le Mans
Luca Marini torna a casa felice da Le Mans
©Getty ImagesMotoGp: Valentino Rossi spiega cosa non ha funzionato
MotoGp: Valentino Rossi spiega cosa non ha funzionato
 
Alisson fa gol di testa! Le foto
Juventus-Inter 3-2, le foto
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto