Valentino Rossi, addio MotoGP sfiorato nel 2006: il retroscena Ferrari

Avvenne dopo i test con la Rossa nel 2004: il 'Dottore' rivela perché rifiutò l'offerta di lavorare a Maranello.

20 Agosto 2021

Valentino Rossi poteva realmente correre in Formula 1, e in Ferrari.

Il 'Dottore' ne ha parlato nel corso di un'intervista per 'Il Venerdì' di 'Repubblica', ripercorrendo i giorni in cui nel 2004 si mise al volante della Ferrari di Michael Schumacher. "Avvenne a Fiorano e feci quel test quasi per scherzo. Ma in realtà io nasco come pilota di macchine. Perché da bimbo mio papà Graziano mi faceva correre con i kart. Diceva che le moto fossero pericolose".

Quei giri con la Rossa di Maranello, però, stupirono anche gli addetti della Formula 1. "Quando ho provato, l'ho fatto sul serio. Quelli della Ferrari erano a bocca aperta. Dopo altri 5-6 test c'è stata quindi una grande possibilità nel 2006", ha aggiunto Valentino Rossi.

Un importante dettaglio, però, indusse il fuoriclasse di Tavullia a rinunciare: "Non sarei diventato subito un pilota Ferrari. Dovevo prima fare la gavetta, guidando nei junior team della Formula 1. Poi i risultati avrebbero determinato il mio futuro. Ci ho pensato su e ho capito che non ero pronto a smettere con le moto".

Una scelta che sarebbe potuta arrivare addirittura nel 2006. Privandolo, quindi, dei mondiali 2008 e 2009 ma non solo. "Oltre a quei titoli sono arrivati la gara di Laguna Seca con Stoner, il sorpasso su Lorenzo a Barcellona, un grandissimo 2015 e i due piazzamenti da vicecampione del mondo nel 2014 e nel 2016. Da quel 2006 è come se avessi fatto un'altra intera carriera", ha concluso Rossi.

©Getty Images

ULTIME NOTIZIE:

©Getty ImagesF1, il destino di Antonio Giovinazzi è scritto
F1, il destino di Antonio Giovinazzi è scritto
©Getty ImagesF1, Christian Horner si fida di Max Verstappen
F1, Christian Horner si fida di Max Verstappen
©Cristian LovatiLewis Hamilton-Max Verstappen, nuova bordata dalla Red Bull
Lewis Hamilton-Max Verstappen, nuova bordata dalla Red Bull
©Getty ImagesF1, Toto Wolff chiarisce su Max Verstappen
F1, Toto Wolff chiarisce su Max Verstappen
©Cristian LovatiF1: Lewis Hamilton, altra bordata a Max Verstappen
F1: Lewis Hamilton, altra bordata a Max Verstappen
©Cristian LovatiUn colpo di Clarkson avvisa Lewis Hamilton e Max Verstappen
Un colpo di Clarkson avvisa Lewis Hamilton e Max Verstappen
 
Liverpool-Milan 3-2, le pagelle
Malmoe-Juventus 0-3, le pagelle
Cristiano Ronaldo abbatte uno steward. Poi si scusa. Le foto
Europa League: le rivali delle italiane
Sampdoria-Milan 0-1, le pagelle
Udinese-Juventus 2-2, le pagelle
Psg, partitella d'allenamento stellare: le foto
Serie A tra ritorni e conferme: chi rischia di più?