Stoner: "Lorenzo è il più coerente"

13 Giugno 2016

Casey Stoner è tornato a parlare dalle pagine di Speedweek, a partire dal suo ritorno in Ducati: "Nel corso del 2015 ho pensato che le cose non funzionavano più con la Honda perché ho avuto l’impressione che non usassero i miei dati e i miei test. So qual è il mio valore come collaudatore, perché ho molto da offrire agli ingegneri nello sviluppo. Ho costruito un nuovo rapporto con la Ducati, ho molta voglia di aiutarli a tornare al top del Campionato del Mondo MotoGP".
 
Su Lorenzo: "Ho corso contro Jorge. Negli ultimi anni, ha dimostrato che lui è il pilota più forte e coerente di gran lunga. Se non vince il titolo, è comunque il primo sfidante del vincitore. La sua vittoria nel 2015 era molto impressionante. Dopo tre gare, non aveva ancora raggiunto un podio, ma è tornato e ha vinto il titolo. E ‘stato fantastico".
 
"Jorge è il favorito, perché difende il titolo, ma Marc Marquez ha vinto due anni prima (2013 e 2014) e Rossi è tornato. Inoltre, Dani è sempre un’incognita", la chiosa.
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Lin Jarvis stuzzica Franco Morbidelli
Lin Jarvis stuzzica Franco Morbidelli
©MotoGp, Marc Marquez mette le mani avanti
MotoGp, Marc Marquez mette le mani avanti
©Ducati, Jack Miller non ha paura del meteo
Ducati, Jack Miller non ha paura del meteo
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto