Rossi: "Yamaha contenta se rinnovo"

2 Marzo 2016

Valentino Rossi commenta positivamente la prima giornata di test in Qatar, con il terzo tempo finale. Le premesse non erano state buone: "Ho cominciato male, perché dopo dieci curve sono caduto. Non stavo andando molto veloce, fortunatamente. Certo che iniziare così non è stato fantastico. Sono comunque soddisfatto di come è andata oggi, la moto sembra molto competitiva".
 
Le sensasioni sono positive: "Non ho lavorato molto sul set-up era già buono, mi sono sentito molto bene fin dal primo momento e sono stato in grado di migliorare costantemento i tempi sul giro".
 
I rivali: "Jorge è stato più veloce, mentre Marquez sembra un po' più lento. Sono felice di stare con i migliori, è un buon risultato. La moto è molto simile a quella dell'anno scorso".
 
Sul rinnovo: "Il rapporto con Yamaha è stretto e sono contento di avere stretto un accordo per la VR46 Riders Academy. L’obiettivo è fare crescere i giovani e il sogno che qualcuno di loro corri in futuro sulla M1. Per quanto riguarda il mio futuro la situazione è chiara: se sarò competitivo continuerò e penso che Yamaha sia contenta di farlo insieme".
©

ARTICOLI CORRELATI:

©Valentino Rossi e Marc Marquez di nuovo in disaccordo
Valentino Rossi e Marc Marquez di nuovo in disaccordo
©MotoGp, tutti i tempi di venerdì mattina a Le Mans
MotoGp, tutti i tempi di venerdì mattina a Le Mans
©MotoGp, cancellata una gara: cambia il calendario
MotoGp, cancellata una gara: cambia il calendario
 
Salernitana, è qui la festA. Le foto
Juventus-Milan 0-3, le foto
Inter, delirio a San Siro per la festa scudetto: le foto
Roma-Manchester United 3-2, le foto
Chelsea-Real Madrid 2-0, le foto
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto