Roby Rolfo sa che Valentino Rossi può farcela

"Bravissimo Viñales, ma per vincere un Mondiale non basta essere veloce. L'esperienza di Vale può rivelarsi decisiva", racconta il centauro piemontese, recentemente tornato a trionfare in Supersport

14 Aprile 2017

L'inossidabile Roberto Rolfo, con i quotidiani locali del Gruppo Espresso, ha parlato anche del suo quasi coetaneo Valentino Rossi (Rolfo è nato nel 1980) e Maverick Viñales.

"Valentino è in forma splendida e, a suo tempo, ha fatto bene a tornare in Yamaha - ha detto il centauro piemontese, che a febbraio è tornato a trionfare in Supersport con una Mv Agusta -. Al di là del fatto che è un uomo simbolo della casa nipponica, è fondamentale stare il più possibile sulla stessa moto: la conoscenza dà costanza. E la sua esperienza potrebbe rivelarsi decisiva nella conquista del titolo, anche se Maverick Viñales sta andando davvero forte".

"Viñales me l’aspettavo subito a grandi livelli, ma che vincesse i primi due Gran premi è stata una rivelazione anche per me - ha aggiunto -. Dalla sua ha una guida molto fluida, che rende tantissimo sulla Yamaha e che non mette neanche in grande difficoltà gli pneumatici. Per conquistare un Mondiale non basta essere solamente veloce, quindi aspettiamo le prossime gare, ma il suo approccio è stato da applausi".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Getty ImagesValentino Rossi parla con Ducati: le indiscrezioni
Valentino Rossi parla con Ducati: le indiscrezioni
©Getty ImagesValentino Rossi: Franco Uncini si sbilancia sul Dottore
Valentino Rossi: Franco Uncini si sbilancia sul Dottore
©Getty ImagesValentino Rossi e una serie negativa da interrompere
Valentino Rossi e una serie negativa da interrompere
 
Psg-Bayern Monaco 0-1, le foto della supersfida
Ajax-Roma 1-2, le foto del colpaccio giallorosso
Juventus-Napoli 2-1, le pagelle: ci pensano CR7 e Dybala
Real Madrid-Liverpool 3-1, le foto
Torino-Juventus 2-2, le foto più belle
Lituania-Italia 0-2, le foto