Rea sul dominio Ducati: "Un disastro per la Sbk"

Il campione del mondo va giù duro sul dominio di Bautista.

sbk

Jonathan Rea, da quattro anni re della Superbike, ha commentato così ai microfoni di Marca il travolgente inizio di Mondiale di Bautista e della Ducati: " Non sono contento di perdere, però bisogna accettarlo. Fortunatamente per me ho vinto negli ultimi 4 anni, ma sfortunatamente per il mondo esterno questo era prevedibile o noioso. Queste persone saranno ora felici perché c’è un vincitore diverso, ma la verità è che è un disastro per il campionato. Spero che si riesca ancora ad attirare fan per la SBK. Sono qui da molti anni e voglio che la SBK faccia bene".

"La gente dirà che parlo così perché sono un fan della Kawasaki, ma se parli con altri piloti capirai che hanno la mia stessa opinione su quello che sta accadendo in Superbike. La Ducati è una MotoGP, lo hanno detto anche loro in fase di presentazione ed è la loro strategia di marketing. Da un certo punto di vista mi rende orgoglioso il fatto che hanno detto che questa sarebbe stata la moto che mi avrebbe battuto. Naturalmente vorrei vincere, ma per ora non c’è rivalità con Alvaro".


ARTICOLI CORRELATI:

Ducati, Domenicali punge la Honda
Ducati, Domenicali punge la Honda
Gigi Dall'Igna guarda già avanti
Gigi Dall'Igna guarda già avanti
Motomondiale, confermato il calendario definitivo
Motomondiale, confermato il calendario definitivo
Yamaha, messaggio a Valentino Rossi e Viñales
Yamaha, messaggio a Valentino Rossi e Viñales
Le Moto3 perdono un protagonista
Le Moto3 perdono un protagonista
Valentino Rossi, selfie per tutti
Valentino Rossi, selfie per tutti
 
Tutti in pista con Giulia Colombo
Le foto di Stefana Veljkovic
Rihanna incanta lo Stadium
Bellissime a Eicma 2019: Giorgia Capaccioli
Le bellissime di Eicma 2019: Beatrice Silipigni
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Pasqualon