Petrucci: “Ho fatto un errore di valutazione”

"Difficile fregare quelli davanti".

Danilo Petrucci, sesto in Argentina, ha commentato così la sua prestazione a Motorsport: "Alla fine sono contento di come è andata, partivo decimo, ma sapevo di poter stare un po’ più avanti. In gara sono stato molto in lotta e ho fatto grandi battaglie con Morbidelli, Miller e nel finale Rins. Sono più contento oggi che ho recuperato il weekend che in Qatar, dove ho perso un possibile podio".

L'episodio chiave nella seconda metà di gara: "C’è stato un momento in cui ero quarto e mi ero liberato di tutti. Ho pensato di fare il podio perché avevo visto che Dovi e Vale stavano rallentando il ritmo. Pensavo che avessero finito le gomme, quindi ho provato a spingere al massimo, ma in realtà loro stavano solo gestendo. Gli sono andato sotto, ma ho dato troppo in quella fase lì, loro invece negli ultimi 5 o 6 giri hanno spinto fortissimo. Ho provato ad andar dietro a loro due, ma non ne avevo più. Purtroppo ho perso il loro treno e anche Rins mi ha passato, portandomi un po’ largo, così si è infilato anche Jack. Ma comunque Dovizioso e Rossi andavano più forte".

"Sto cercando di trovare il mio modo di guidare per non consumare la gomma. Però in certe occasioni, tipo qua dove ci sono dei lunghi curvoni in accelerazione, mettere più peso sulla moto che scivola mi fa consumare più gomma. Quindi devo cercare di recuperare in altre parti".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©nefValentino Rossi: Nico Cereghini parla chiaro
Valentino Rossi: Nico Cereghini parla chiaro
©Getty ImagesCarlo Pernat senza giri di parole su Valentino Rossi
Carlo Pernat senza giri di parole su Valentino Rossi
©Cristian LovatiMotoGp, Guido Meda stupisce su Marc Marquez
MotoGp, Guido Meda stupisce su Marc Marquez
 
Serie A: le foto di Inter-Atalanta 1-0
Quiz: quante ne sai sul Cagliari?
Juventus-Lazio 3-1, le pagelle
Parma-Inter 1-2, le foto della vittoria nerazzurra
Genoa-Sampdoria, le foto del derby della Lanterna
Sassuolo-Napoli, le foto del pirotecnico 3-3