Ora Lorenzo chiede aiuto a Rossi

19 Gennaio 2016

Ora Jorge Lorenzo chiede aiuto a Valentino Rossi. Non per lo sviluppo della nuova Yamaha M1, che lunedì è stata presentata a Barcellona, ma per la gestione dei social.
 
“Molti dei suoi tifosi non hanno avuto rispetto nei miei riguardi, Valentino dovrebbe spiegare loro che cos’è”, afferma il maiorchino, che si è sentito offeso per gli attacchi subiti sulla rete dopo l’epilogo del campionato del mondo delle MotoGp del 2015.
 
“Rossi è un pilota molto importante, è paragonabile a quello che Michael Jordan rappresentava per la pallacanestro. I suoi sostenitori sono molto rumorosi e c’è chi a ha esagerato. Questo sport, a volte, sta diventando simile al calcio e ciò non mi piace: una volta se il tuo pilota preferito non vinceva non succedeva nulla”, aggiunge Lorenzo.
 
“Il tempo cura tutto - la conclusione del campione del mondo -: in pochi si ricorderanno di quello che è successo a Sepang, un episodio simile a quello che vide come protagonisti Senna e Prost a Suzuka nella Formula 1”.
 
Lunedì Rossi era stato chiaro: “Ho sempre rispettato Lorenzo, lui no”.
©

ULTIME NOTIZIE:

©Yamaha, Franco Morbidelli punta in alto
Yamaha, Franco Morbidelli punta in alto
©Ducati, Pecco Bagnaia ci crede ancora
Ducati, Pecco Bagnaia ci crede ancora
©Valentino Rossi, primo segnale ad Andrea Dovizioso
Valentino Rossi, primo segnale ad Andrea Dovizioso
©MotoGp, allarme Marc Marquez:
MotoGp, allarme Marc Marquez: "Non mi diverto"
©Aprilia, per Maverick Viñales è più difficile del previsto
Aprilia, per Maverick Viñales è più difficile del previsto
©Ducati, decisione drastica per Johann Zarco
Ducati, decisione drastica per Johann Zarco
 
Liverpool-Milan 3-2, le pagelle
Malmoe-Juventus 0-3, le pagelle
Cristiano Ronaldo abbatte uno steward. Poi si scusa. Le foto
Europa League: le rivali delle italiane
Sampdoria-Milan 0-1, le pagelle
Udinese-Juventus 2-2, le pagelle
Psg, partitella d'allenamento stellare: le foto
Serie A tra ritorni e conferme: chi rischia di più?