MotoGP: Valentino Rossi non si dà per vinto dopo Jerez

Nonostante il brutto risultato in pista, il Dottore vede la possibilità di un rilancio per la sua Yamaha Petronas.

2 Maggio 2021

Valentino Rossi non riesce ad andare oltre il 17° posto al Gran Premio di Jerez. Ma non intende affatto darsi per vinto.

Il Dottore ha confermato in gara la stessa posizione che la sua Yamaha Petronas gli aveva garantito in qualifica. E dopo la bandiera a scacchi ha ammesso: "Ho avuto moltissime difficoltà. Già dopo le prove non sono riuscito a trovare il passo, e in gara più o meno è andata allo stesso modo. La velocità era quella, ma non è bastata. Quando poi ho provato a superare Lecuona ho perso altro terreno".

Come detto, però, Valentino Rossi intende ancora rilanciare: "Vero è che non ci troviamo nella posizione che avremmo voluto. Adesso però vogliamo sfruttare il test che faremo qui domani. Proveremo nuove soluzioni e cercheremo di recuperare il ritardo che abbiamo dagli altri".

E Rossi guarda già al futuro, con realismo ma anche fiducia: "Le Mans e il Mugello sono le prossime piste, e sulla carta sono buone per noi. Prima però dobbiamo disputare i test e cercare di migliorarci lì".

©Getty Images

ARTICOLI CORRELATI:

©Screenshot tratto da InstagramFabio Quartararo - Valentino Rossi: ecco cosa si sono detti
Fabio Quartararo - Valentino Rossi: ecco cosa si sono detti
©Getty ImagesMotoGp, Giacomo Agostini lancia l'allarme su Marc Marquez
MotoGp, Giacomo Agostini lancia l'allarme su Marc Marquez
©Getty ImagesMax Biaggi lancia la sfida a Valentino Rossi
Max Biaggi lancia la sfida a Valentino Rossi
 
Champions League: Manchester City - Psg 2-0, le foto
Torino-Parma 1-0, le foto
Inter, lo scudetto in 10 immagini
Europa: Manchester United-Roma 6-2, le foto
Paris Saint Germain-Manchester City 1-2, le foto
Champions League: Real Madrid - Chelsea 1-1, le foto